Volley, trasferta amara per l'Europea 92 sconfitta a Torre Annunziata

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Zanolla e compagne hanno provato a tener testa alle campane nel primo set, conducendo per buona parte della prima frazione di gioco, per poi 'sciogliersi' sotto le battute della Sollo


ISERNIA. Ancora una sconfitta per l’Europea 92 Isernia nel campionato di pallavolo femminile di serie B/1. Le isernine sono uscite sconfitte ancora una volta senza vincere set nella quinta giornata del girone E1, seppur per la squadra di coach Francesco Montemurro si sia trattato della terza gara giocata finora in un torneo a dir poco 'strano', con partite rinviate causa positività al Covid di alcune giocatrici e con, addirittura, il Castellammare di Stabia che per tale motivo ancora non è riuscito a scendere in campo.

Ospiti del Torre Annunziata, Zanolla e compagne hanno provato a tener testa alle campane nel primo set, conducendo per buona parte della prima frazione di gioco, per poi 'sciogliersi' sotto le battute della Sollo, “ex” di giornata, e cedere nei restanti parziali. Alla fine, comunque, i risultati dei tre set (25-18, 25-18 e 25-19) parlano di una formazione in crescita che dà segnali di ottimismo per il futuro.

Anche se, purtroppo, il fatto che nei giorni scorsi la Federazione Italiana Pallavolo abbia reso noto che “con un provvedimento dettato dalla straordinarietà del momento e dalle numerose difficoltà che le società stanno incontrando, che i Campionati Nazionali di Serie B Maschile, B1 e B2 Femminili, si disputeranno senza le retrocessioni”, aggiunto alla disputa degli incontri a porte chiuse, sta rendendo la stagione agonistica priva di significato e, di conseguenza, di ogni attrattiva.

Camillo Pizzi

Change privacy settings