Inzuccata di Dalmazzi, il lupo mantiene a distanza le rivali

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Basta un colpo di testa del difensore, su punizione di Esposito, per regolare il Castelfidardo. In testa tutto invarato, rinviata la gara del Vastogirardi.


Resta tutto invariato, distanze comprese, in testa alla classifica del girone F della serie D. Comanda sempre il Campobasso di Cudini cui basta un gol di Alessanro Dalmazzi nel primo tempo per piegare il Castelfidardo. Rispondono presente le due che seguono in classifica ovvero il Notaresco, che stende 2-0 l’Agnone, e il Castelnuovo Vomano che si impone sull’Aprilia 3-2. Tutto come prima, dunque, ma una tappa in meno al traguardo per i lupi  che, come il Notaresco, hanno due gare da recuperare.

Partita equilibrata a Selvapiana, con il Castelfidardo che, senza assilli di classifica, gioca il suo match e in alcuni frangenti insidia la porta rossoblù. Ma la concretezza è tutta dalla parte del Campobasso che al 36’ del primo tempo trova il vantaggio con Alessandro Damazzi di testa. Il centrale gira sotto misura una punizione dal vertice sinistro dell’area di rigore avversaria, ben calciata a rientrare dal solito Esposito.

Ripresa sulla falsa riga del primo tempo. Gli ospiti ci provano ma non sono incisivi sotto rete. Quando poi, a metà frazione, l’attaccante Capponi, già ammonito, si lascia cadere facilmente in area dopo un contrasto con Vanzan, l’arbitro non abbocca: altro giallo e rosso. Per i lupi, in superiorità numerica, si tratta quindi di gestire il pallone il più possibile e di tenerlo lontano dalla propria area. Compito che la squadra di Cudini svolge con sufficiente intelligenza e mestiere, ben corroborati dalla tecnica di Esposito e dalla buona personalità di Ladu a centrocampo.

Finisce con la vittoria di misura e con i lupi stretti in cerchio a centrocampo, saltellanti di gioia perché un altro ostacolo è stato superato. Prossimo impegno nella tana del Montegiorgio posizionato poco dopo il centro classifica. Da segnalare che l’altra molisana (l’Agnone come detto ha perso ancora) impegnata nel girone, il Vastogirardi, non ha giocato contro il Pineto, per il perdudare dei casi di covid 19 nella rosa abruzzese.

mc

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

Change privacy settings