‘Acquatica - Mainarde 2021’: al via il Festival degli sport acquatici

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Appuntamento il 23, 24 e 25 luglio al lago e al borgo di Castel San Vincenzo. L’evento si avvale del patrocinio del Comune di Castel San Vincenzo, Provincia di Isernia, Regione Molise, Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, Assonautica Acque Interne Lazio Tevere


CASTEL SAN VINCENZO. Il Molise è una delle regioni in Europa con più acqua e la sua ricchezza ne fa un luogo scolpito e disegnato dai fiumi, dai laghi, dal mare e dalle cascate, in cui è possibile ammirare e vivere paesaggi acquatici e specchi d'acqua sensazionali. Questi luoghi si uniscono alla vocazione storica e culturale della regione arricchendo un territorio da cui prospera un paesaggio multiforme e incontaminato

Sulla base di questi elementi, l’associazione sportiva Acquatica Eventi ASD, affiliata al PGS, ha deciso di avviare un ambizioso progetto turistico-sportivo-culturale sul territorio mettendo in primo piano l’acqua come bene comune per tutelarla e sottolineare l’importanza dei suoi vari utilizzi.

ACQUATICA - Mainarde 2021 sarà un festival dedicato all’acqua e alla sostenibilità ambientale, alle attività sportive acquatiche, alle escursioni lungo gli specchi d’acqua e sul fiume Volturno: un fine settimana con una serie di momenti che coinvolgeranno principalmente i più giovani con lo scopo di avvicinarli alle varie discipline oppure, attraverso le numerose proposte, accogliere un pubblico più adulto che abbia voglia di trascorrere delle ore tra sport arte e natura nell’accogliente Oasi delle Mainarde, nel borgo di Castel San Vincenzo e nelle suggestive location scelte.


Mettere al centro dell’attenzione pubblica il tema fondamentale della tutela dell’acqua e le possibilità che da essa scaturiscono come ad esempio la pratica degli sport acquatici sul lago di Castel San Vincenzo, nella massima sostenibilità ambientale

L’evento è suddiviso in 2 aree tematiche:

⮚ SPORT ACQUATICI Una manifestazione pensata principalmente per tutti coloro che vogliano entrare in contatto con le attività sportive a rischio zero, come previsto nel dossier CONI, e a zero impatto ambientale: sup, kitesurf, canoa, waterbike, sup e supyoga, catamarani (Hobie Cat), optimist e un tour del lago in canoa canadese con gli istruttori di Molise Avventura.

L’organizzazione raccomanda la massima responsabilità durate la manifestazione. Gli ingressi sono limitati per garantire la massima sicurezza data la situazione COVID 19. Inoltre, si esorta all’utilizzo delle mascherine in caso di piccoli assembramenti. Si ribadisce il numero chiuso delle presenze e si invita quindi a prenotare qui sites.google.com/view/acquaticaeventi

A PORTE APERTE. Gli sport d’acqua saranno l’attrazione principale: per tre giorni sarà possibile apprendere i rudimenti delle discipline acquatiche con la possibilità di provarle a rotazione. I corsi sul vento, la didattica sulle vele e tanto altro saranno accessibili ai più curiosi, ai semplici appassionati o a chi pratica già questi sport, con gli istruttori e il personale a disposizione per dare indicazioni per muovere i primi passi o divertirsi in libertà e in sicurezza.

ACQUATICA è una piattaforma turistico-sportiva all’interno della quale si svilupperà un percorso di apprendimento delle discipline sportive acquatiche, attraverso corsi individuali e di gruppo seguiti da istruttori federali, essendo l’associazione sportiva affiliata PGS in collaborazione con il CONI MOLISE. L’obiettivo è di creare nei prossimi anni un campus estivo e un centro di riferimento sportivo e culturale.

⮚ AMBIENTE E CULTURA Si prospetta, quindi, un evento che valorizzi tutta l’area attraverso la creazione di una rete di associazioni, attività ricettive, promotori culturali che collaborino insieme nella realizzazione di una proposta turistica completa. In Acquatica Mainarde si potrà assistere a convegni e dibattiti sullo sviluppo energetico rinnovabile e paesaggistico, sulla sostenibilità ambientale, archeologia industriale, sport e turismo e i luoghi sacri lungo il fiume Volturno, in attesa delle performance artistiche al tramonto. Trekking esperenziale a piedi e percorsi in Ebike che percorreranno i tratti bagnati dal lago, dal fiume e dalle cascate saranno, invece, gli sport da ‘terra’ del festival. Un’immersione totale nella natura alla scoperta dei corsi d’acqua. Non possono mancare le visite guidate nei siti archeologici e nei borghi della valle del Volturno per conoscere i siti archeologici tra i più importanti del Molise a cura dell’associazione culturale Epyphanivs.

MOSTRA-MERCATO MOLISE Lungo il viale dell’Oasi delle Mainarde si potranno trovare artigiani e artisti della zona e della regione e le immancabili prelibatezze culinarie a km 0. Uno spazio fisico dedicato all’arte, alla moda e all’artigianato made in Molise.

La sinergia con le realtà imprenditoriali del territorio – strutture ricettive, ristoranti, ma anche agenzie immobiliari, produttori e rivenditori di particolarità gastronomiche autoctone ed altri marchi locali - che si è venuta a sviluppare, permetterà di fornire ai visitatori una capillare rete di servizi ricettivi che assicurerà un’esperienza confortevole nell’area della provincia di Isernia all’interno del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.

 

Change privacy settings