Olimpiadi, Maria Centacchio vince e si qualifica agli ottavi

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Esordio col botto per la judoka isernina: concentrazione altissima e grande prestazione


TOKYO. Concentrata e determinata, non sbaglia nulla e vince per ippon il suo primo incontro olimpico della carriera. Grande esordio per Maria Centracchio, judoka isernina impegnata nella categoria -63 kg ai Giochi di Tokyio, dove alle 5.35 (ora italiana) di stamani ha sconfitto l’avversaria del Madagascar, Damiella Nomenjanahary, e superato così il primo turno.

maria olimpiadi 1Isernina, 26 anni, prima donna molisana nella storia a partecipare a un’Olimpiade, con un palmares di tutto rispetto conquistato negli anni, Maria – 27esima nel ranking – prosegue la sua avventura dimostrando tutto il suo talento sul più grande palcoscenico internazionale che possa calcare un atleta.

E anche a distanza, siamo certi che l’affetto della sua città, con in testa il fratello judoka Luigi, la mamma Silvia e, più di tutti, il papà allenatore Bernardo, pioniere di questo magnifico sport in Molise, l’avranno accompagnata con forza sul tatami della Nippon Budokan facendole superare l’emozione del debutto ai Giochi a cinque cerchi. Il nome di Isernia e della regione continua a risuonare anche in Giappone, dove Maria, ora qualificata agli ottavi contro una judoka ungherese, può essere una vera sorpresa per la Nazionale azzurra.

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

Change privacy settings