Ore 16.31 -16 seggi chiusi su 23 - Schede scrutinate 9.517
Votanti 11.149; affluenza 57,50%

  Schede nulle: 0 - Schede bianche: 0 - Schede contestate 0

58,71%
Piero Castrataro - voti 5.587
 
 
 
 
 
41,29%
Gabriele Melogli - voti 3.930

La New Fortitudo Isernia parte a mille: il Pescara resta a guardare

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

 

 

New Fortitudo Isernia 72

Pescara Basket 53

(22-16, 33-30, 56-40)

New Fortitudo Isernia: Monacelli 17, Fraccalvieri 0, Cinalli 10, Compagnoni 8, Longo 0, Marcetic 0, Sasnauskas 13, Visciglio 3, Cicchetti G. 0, Tsonkov 21, Fonisto 0, Cicchetti S. 0. Coach: Forgione.

Pescara Basket: Caridà 9, Di Diomede 13, Masciopinto 7, Pucci 3, Del Principe n.e., Perella n.e., Capitanelli 2, Del Sole 13, Seye 0, Fasciocco 6, Traorè n.e., Grosso 0. Coach: Vanoncini.

Arbitri: Pratola di Francavilla al Mare (CH) e Di Lello di Roseto degli Abruzzi (TE).

Uscito per 5 falli: Caridà. Fallo antisportivo a Caridà al 27° minuto. Fallo antisportivo a Caridà al 27° minuto.

Esordio prorompente della New Fortitudo Isernia nel campionato di serie C Gold Abruzzo a girone unico. Il quintetto guidato da coach Forgione chiude a +19 sul Pescara Basket rimasto in partita fino a metà gara, poi schiantato dal break decisivo dei pentri, bravissimi a chiudere il terzo quarto sul 56-40.

Una grande prova d’assieme che ha entusiasmato il pubblico accorso al Palafraraccio. L’ultimo quarto è stato gestito con saggezza e concentrazione fino al 72-53 finale.

Ci si aspettava un inizio promettente, ma la New Fortitudo è andata oltre le attese, mettendo subito il muso fuori in un torneo che sarà equilibrato e avvincente.

Ora il campionato effettuerà subito una pausa in concomitanza con lo svolgimento degli Europei di basket per sordi, si tornerà in campo domenica 24 ottobre, con gli isernini viaggeranno alla volta dell’Aquila.

mew fortitudo azione

Change privacy settings