Basket, New Fortitudo Isernia stoppata all’Aquila: ma resta una grande prova

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

I pentri conducono i giochi per tre quarti, ma nell’ultima frazione pagano un calo d’intensità e perdono 80-76


L’AQUILA. Sfuma l’impresa in trasferta della New Fortitudo Isernia di basket, sconfitta 80 a 76 a l’Aquila dalla Nba Nuovo Basket Aquilano dopo una partita molto tirata. Ottimo l’avvio dei pentri nella seconda giornata di serie C Gold tra le mura del PalaAngeli, in vantaggio per tre tempi sui padroni di casa: il primo quarto si chiude 22-35, nel secondo il vantaggio resta pressoché immutato, 39-53, grazie a un tiro da tre micidiale degli ospiti. Dal terzo i padroni di casa si rifanno sotto, arrivando a sole tre lunghezze dai biancocelesti guidati da un Monacelli in stato di grazia, forte di ben 36 punti all’attivo. Ma alla fine a vincere è il Nuovo Basket Aquilano anche grazie al sostegnp del pubblico di casa, imponendosi nell’ultima frazione per 80-76 e sorpassando la New Fortitudo in maniera decisiva negli ultimi tre minuti, giocati al cardiopalmo da entrambe le squadre.

Resta una grande prestazione per l’Isernia, che tuttavia lascia sul campo punti agli avversari dopo una prova in cui il calo d’intensità è stato decisivo proprio nei minuti finali.

Nuovo Basket Aquilano- New Fortitudo Isernia: 80-76 (22-35, 39-53, 57-60)

NBA: Santomaggio, Oriente, Nardecchia M., Cecchi 20, Nardecchia N., Alessandrini 2, Caldarelli 3, Antonini 21, Tuccella 5, Schiavoni 21, Klevinskas 4, Belmaggio 4

All: Simone Stirpe

Ass: Matteo Gioia

D.T. : Paolo Nardecchia

ISERNIA : Monacelli 36, Fraccalvieri, Cinalli 9, Compagnoni 4, Longo, Marcetic, Sasnaukas 6, Visciglio 6, Cicchetti, Doglio ,Tsonkov 13, Fonisto.

All: Forgione.

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

Change privacy settings