Unieuro Calabrese, 800 vinili da non perdere: partita col botto l’operazione nostalgia

Unieuro Calabrese, 800 vinili da non perdere: partita col botto l’operazione nostalgia

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

REDAZIONALE/ La formula del buono sconto per i clienti che restituiscono i vecchi dischi conquista subito tutti: già a disposizione una delle più grandi collezioni della provincia di Isernia


ISERNIA. Procede a gonfie vele l’operazione ‘nostalgia’ presso la Unieuro Calabrese srl. Il nuovo corner di vinili, annunciato a fine novembre, è subito partito col botto: già disponibile, infatti, una delle più grandi collezioni di dischi della provincia di Isernia, con oltre 800 titoli partendo dalla discografia completa degli AC/DC passando per indimenticabili Pink Floyd, fino ad arrivare ai Deep Purple, Joan Baez, Scorpions, King’s X, Led Zeppelin e Van Halen a prezzi ultra scontati, a partire da 7 euro.

L’iniziativa sta riscuotendo grande successo tra i clienti storici e gli amici dello store di Viale 3 marzo 1970, ma anche tra gli acquirenti occasionali, che hanno subito dimostrato di gradire la formula del buono sconto da spendere su qualsiasi nuovo prodotto presente all’interno – hi-tech, personal computer, smartphone e tablet, elettrodomestici e tanto altro – in cambio della cessione del proprio vecchio disco.

Non solo semplici sconti, dunque, ma anche occasioni imperdibili per tutti.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

 

 

Privacy Policy