Cercasi Nico disperatamente: il piccolo meticcio smarrito dal 7 febbraio

Cercasi Nico disperatamente: il piccolo meticcio smarrito dal 7 febbraio

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il cagnolino era diventato una mascotte per i cittadini di Agnone


Nico è un piccolo randagio meticcio di circa 4 anni, di taglia media, di colore nero e marrone e precedentemente alla sua scomparsa portava al collo un collarino di colore rosso; l’ultimo avvistamento risale alle 17.30 di giovedì 7 febbraio nei pressi dell’asilo nido Pietro Micca di Agnone. Successivamente un cane simile a Nico è stato avvistato da un agnonese lungo la Trignina (dopo il bivio di Salcito), direzione Vasto.

Insieme al suo fedele amico Zoppetto, sono diventati due amabili cagnolini del corso Vittorio Emanuele di Agnone, dove da qualche tempo sono costantemente accuditi dai cittadini e dai commercianti del quartiere, che hanno cercato una procedura di adozione per entrambi i randagi. A tal proposito, martedì entrambi i meticci, sarebbero stati trasferiti in uno stallo del comune di Campobasso.
Nico è particolarmente diffidente a causa di alcune violenze che ha subito nel mese di dicembre; è un 'semplice meticcio', ma dotato di un’intelligenza sorprendente e soprattutto con un carattere molto docile.
Si sospetta che potrebbe essergli accaduto anche il peggio. In ogni caso si vuole venirne a conoscenza. Chiunque lo abbia avvistato in questi giorni o abbia delle informazioni può contattare, anche in maniera anonima, il seguente numero: 338-4978999.
Grazie per l’attenzione.

Privacy Policy