Assistenza a 360 gradi: ecco i bisogni da coprire nell’era Covid

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Redazionale/ Europ Assistance Italia di Nicola Bongiovanni promuove la polizza Eura Salute 360: copertura da infortuni, malattia, interventi chirurgici o non autosufficienza


ISERNIA. Malgrado si cominci a vedere la luce in fondo al tunnel, non si allenta la morsa dell’emergenza sanitaria derivante dalla pandemia da Covid-19, legata soprattutto alle carenze a livello di organizzazione, di prevenzione, cura e assistenza. Per tali motivi, Europ Assistance Italia ha realizzato un’indagine per analizzare i bisogni e le aspettative delle persone in questo ambito.

“I dati emersi evidenziano come, in seguito alla diffusione del Coronavirus, circa l’83% degli intervistati ha dichiarato di aver aumentato l’attenzione alla propria salute e a quella dei propri cari. Dalla ricerca è risultato che ciò che preoccupa di più di fronte alla possibilità di avere un problema di salute – spiega Nicola Bongiovanni, agente generale Europ Assistance con sede a Isernia in via XXIV Maggio 39 – è di non potersi occupare dei propri familiari in difficoltà, di dover attendere troppo tempo per esami o visite mediche e di non tornare in perfetta salute. Tra i bisogni espressi, inoltre, gli intervistati hanno sottolineato di preferire soluzioni salva tempo che prevedano il minor numero possibile di contatti con estranei, come modalità di prenotazione eguidati e indirizzati verso il percorso sanitario più adatto, nel non sempre chiaro iter burocratico del sistema sanitario nazionale e del welfare regionale. Elevato è anche risultato l’interesse per l’assistenza domiciliare in caso di infortunio o malattia, sia per se stessi, ma soprattutto per un parente anziano, situazione particolarmente sentita nel nostro Molise in cui quasi la totalità degli intervistati ha affermato di avere in famiglia persone anziane come genitori o nonni che hanno bisogno di essere assistite quotidianamente”.

Dai risultati dell’indagine e proprio al fine di essere ancor di più al fianco della clientela, per rispondere alle esigenze e ai bisogni quotidiani di tutta la famiglia, Europ Assistance ha lanciato Eura Salute 360.

Eura Salute 360 è costituito da un pacchetto base, Assistenza Daily, che è una proposta di assistenza a 360 gradi che include Assistenza nel quotidiano, che permette di contattare un medico 24 su 24, 7 giorni su 7, anche tramite video consulto, di ricevere i farmaci di cui si ha bisogno direttamente a casa e accedere ad un network convenzionato di dentisti, fisioterapisti e centri medici a tariffe agevolate; Assistenza al domicilio con il supporto di medici, infermieri, baby sitter, colf e pet sitter; Consulenza personalizzata attraverso un Care Manager per un orientamento sul percorso di cura e il piano di assistenza più appropriato alle esigenze, e un Medical Coach, che, in video consulto, analizza il percorso di prevenzione più adatto in base alla storia medica dell’assistito. Poi al pacchetto base si aggiungono i pacchetti opzionali di protezione infortuni, protezione malattia, protezione interventi chirurgici e assistenza LTC.

“Eura Salute 360 permette ai clienti di affrontare con maggiore serenità ogni problema di salute, dal più piccolo al più grande, dalla quotidianità all’emergenza, che si tratti di un intervento chirurgico – aggiunge Bongiovanni – o una gravidanza, una malattia anche grave, un infortunio o la perdita di autosufficienza, scegliendo come comporre la protezione assicurativa in base alle proprie esigenze. Insomma, è la soluzione che accompagna il cliente nelle diverse fasi della vita, fornendogli un aiuto concreto e personalizzato nella gestione della propria salute e di quella dei propri cari”.

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

Change privacy settings