Il Cavaliere Giovanni Iovino festeggia i suoi 100 anni

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

La redazione di isNews e tutta la città di Isernia augurano un felice compleanno al concittadino Cavaliere Giovanni Iovino per i suoi 100 anni. Iovino ha ricevuto questa mattina, circondato dall’affetto dei suoi familiari, la visita dell'assessore comunale Ovidio Bontempo, il quale, in rappresentanza dell’amministrazione, ha rivolto un fervido messaggio di auguri al neo centenario, ricordandone le qualità umane e professionali, e donandogli inoltre un’artistica targa-ricordo.
Nato il 7 gennaio 1922 in provincia di Napoli, fu trasferito per lavoro a Isernia negli anni ’50. Da allora non ha mai lasciato la città, diventando conosciuto e stimato, nonché punto di riferimento per le istituzioni locali. Maresciallo Maggiore Scelto degli Agenti di Custodia, fino al 1977 ha diretto l’istituto penitenziario di Isernia. Prima nella storica sede di Santa Maria delle Monache e poi, negli ultimi anni, nella attuale sede di ponte San Leonardo. Per i suoi meriti e per il suo costante impegno sul lavoro il Presidente della Repubblica Giuseppe Saragat lo nominò Cavaliere nel giugno del 1971, un’alta onorificenza a coronamento di un’impeccabile carriera al servizio della nostra comunità.
Un cavaliere di nome e di fatto, per il rispetto che il Maresciallo ha sempre nutrito nei confronti delle istituzioni e per i suoi modi “d’altri tempi” che tutti vorremmo tornassero di moda.

Iovino scacchistaQuesto compleanno viene festeggiato anche da tutti gli scacchisti molisani, tra i quali Giovanni Iovino si è distinto fino a qualche anno fa, vincendo varie competizioni regionali e impartendo lezioni a decine di neofiti della scacchiera. Purtroppo le contingenze non rendono possibile la grande festa di compleanno che merita, ma a Giovanni, marito, padre e nonno esemplare, non mancherà l’affetto dei suoi cari: oltre ai suoi figli, ben 11 nipoti e 9 pronipoti… se volesse spegnere 100 candeline con la sua famiglia di certo non mancherebbe il fiato. Auguri Cavaliere!

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto! 

Change privacy settings