Auto: perchè i SUV sono così di moda?

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Molto spesso si fa confusione sulle varie tipologie di automobili e ci si confonde tra SUV, Mini SUV, Crossover e così via. Le auto SUV, acronimo di Sport Utility Vehicle, con il fuoristrada, sembrano essere però tra le più amate. L’acronimo, che in italiano suona letteralmente ‘Veicolo di Utilità Sportiva’, identifica macchine che combinano la versatilità di un’automobile di non piccole dimensioni con la robustezza tipica di un fuoristrada”, da cui ereditano molte caratteristiche che vanno ben oltre la mera dimensione.

Grazie agli ausili alla guida e al suo avanzato sistema di aderenza alle superfici più dure, sia i SUV che i SUV compatti si adattano perfettamente sia a scenari urbani che off road. La posizione di guida nettamente rialzata rispetto ad un’automobile tradizionale conferisce un’ampia sensazione di controllo, maneggevolezza e sicurezza.

I primi SUV furono i veicoli commerciali e militari realizzati dopo la Seconda guerra mondiale. La vera prima diffusione dei SUV inizia negli anni 90 per soddisfare l’esigenza crescente di molti automobilisti in cerca di un’automobile sicura e solida per la città e l’asfalto e non più solo per strade sterrate e off road. Il tutto, senza mai rinunciare allo spirito avventuroso e alla guida divertente tipica dei fuoristrada. Ad oggi i SUV sono i veicoli familiari più affidabili e resistenti sul mercato.

I nuovi SUV sportivi e compatti si contraddistinguono per il telaio monoscocca e la trazione integrale. A differenza del classico minivan, possono viaggiare sia su sterrato che su strade in cattive condizioni senza problemi e anzi esaltandone le caratteristiche tecniche e la stabilità.

I SUV più amati
Ma quali sono i SUV più amati? Nel comparto dell’usato senza dubbio l’Audi Q3 usata. Si tratta di un SUV di medie dimensioni (439 cm la lunghezza) decisamente confortevole. Un contributo lo dà anche il poco rumoroso (ma abbastanza pigro ai bassi regimi) 2.0 turbodiesel da 150 cavalli, che garantisce consumi ragionevoli. È un’auto che si guida senza difficoltà, anche se va meglio alle andature tranquille. Nella modalità Dynamic (quattro quelle selezionabili col tasto nella consolle), lo sterzo (piuttosto diretto) acquista consistenza e il 2.0 si fa più vispo ai medi regimi.

Ford Kuga
Parliamo ora della Ford Kuga che ha subito colpito per il look completamente rinnovato che segue il nuovo linguaggio stilistico della Casa dell’ovale blu. Le dimensioni sono certamente importanti, ma ciò che più stupisce del nuovo SUV Ford è l’ampia scelta di motorizzazioni non solo benzina e diesel, ma anche ibride. Per l’esattezza l’unica variante che può essere considerata come SUV, vista la disponibilità della trazione integrale, è la 2.0 EcoBlue da 190 CV con il cambio automatico a 8 marce.

BMW X6
Tra i migliori SUV presenti sul mercato c’è la BMW X6 che viene offerta esclusivamente con la trazione integrale xDrive. La terza generazione della vettura tedesca, a lungo attesa, non ha deluso i fan del marchio ed ha mantenuto il suo stile a metà strada tra suv e coupé aumentando le dimensioni.

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

Change privacy settings