L'impatto della pandemia sulle tendenze nel mondo del dating online

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La stagione pandemica (che non è ancora finita) ha cambiato molte delle nostre abitudini di vita. Quasi nessun ambito è rimasto immune dagli inevitabili cambiamenti che la pandemia ha portato: i siti di incontri online in particolare si sono posti all'attenzione generale come baluardo del romanticismo e della socialità nel tempo dell'isolamento sociale. Vediamo quali sono stati i cambiamenti più rilevanti nel mondo del dating online.

- I siti di incontri virtuali sono più popolari

Il lockdown della scorsa primavera ha segnato un vero e proprio boom dei servizi di dating online, già in crescita negli anni precedenti. Seguendo le recensioni sulle migliori chat di incontri, possiamo scegliere quella più adatta a noi in base alla relazione che stiamo cercando, le funzionalità a disposizione, il numero delle persone iscritte, e a tante altre caratteristiche presenti nei siti di incontri. Ad oggi, è del tutto normale iscriversi a un portale di dating per fare nuove conoscenze - caduti taboo e reticenze dei decenni passati, gli incontri virtuali sono sempre più comuni in tutte le fasce della popolazione. Nel 2020, il 20% degli italiani ha dichiarato di usare attivamente i siti di incontri: la percentuale sarà in crescita nel futuro.

- Gli appuntamenti sono più voluti - i single sono più intenzionati a cercare l'amore

I siti di incontri sono presi sempre più sul serio da quando è iniziata la pandemia: l'isolamento forzato ha aumentato il desiderio dei single (circa il 33% della popolazione italiana vive sola) di creare relazioni stabili e i portali di dating sono stati uno dei principali veicoli per coronare questo desiderio. Anche ora che i vaccini stanno gettando nuove luci di speranza sul panorama sociale l'attività sui portali di incontri non accenna a ridursi; sempre più single stanno cercando e trovando relazioni durature. Il fidanzamento, dopo qualche anno di crisi, torna a essere un desiderio anche tra i più giovani.

- Le persone preferiscono gli incontri locali

Lo stop tra gli spostamenti interregionali che per lungo tempo abbiamo subito ha costretto le coppie che vivevano magari a pochi chilometri dai confini di regione a una separazione forzata. Forse per questo gli iscritti sui portali di incontri tendono a preferire sempre di più gli appuntamenti locali, con persone che vivono nella stessa città o provincia. Prima del lockdown non era raro ricercare appuntamenti un po' più a lungo raggio se non addirittura preferire le relazioni a distanza, le quali invitavano ai viaggi e al movimento, mentre oggi la vicinanza fisica è sempre più considerata una virtù.

- Il mondo torna alla vita normale

Nonostante la pandemia non sia finita, sembra che il periodo più duro sia passato: oltre la metà della popolazione italiana ha già ricevuto almeno una dose di vaccino e nonostante la variante delta continui a far paura si va profilando all'orizzonte la possibilità di una convivenza con il virus, con un ritorno graduale alla normalità. Nel Regno Unito, nonostante la diffusione massiccia della variante, si sta procedendo a una totale riapertura. Vedremo che cosa ci riserverà il futuro; ma, tornando a ciò che ci preme, ci chiediamo quale sarà il futuro dei portali di incontri, che tanto importanti sono stati durante la pandemia.

Ebbene, anche quando il ritorno alla normalità sarà compiuto i siti di incontri continueranno a godere della stessa popolarità che hanno acquisito durante l'emergenza. Infatti, al di là delle chiusure forzate, gli incontri online sono già da qualche tempo un antidoto alla solitudine crescente nella nostra società. Il prezioso aiuto che questi siti danno alle persone non cesserà quindi con il finire della pandemia ma resterà, almeno nei prossimi anni, una tendenza.

Change privacy settings