Halloween all’italiana: tradizioni, divertimenti e giochi online a tema

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Un po' di storia della ricorrenza


La storia di Halloween risale ai tempi antichi, quando i territori della moderna Francia, Inghilterra, Irlanda e Scozia erano abitati dai Celti. Gli storici associano questo giorno alla festa pagana celtica di Samhain, che significava la fine dell'estate ed era associata alla morte, e il nuovo anno per i popoli di Inghilterra, Irlanda e Francia settentrionale arrivò il 1° novembre. I Celti credevano che la celebrazione avrebbe aiutato a placare gli spiriti e a raccogliere l'anno successivo.
Queste credenze non coincidevano in alcun modo con i principi del cristianesimo, che piano piano si diffuse in tutto il nord Europa. Nell'840, papa Gregorio IV istituì il 1° novembre la festa di Ognissanti, cercando di dare un significato cristiano all'antica festa pagana. Quindi, da una miscela di tradizioni pagane e cristiane, è apparso Halloween, che è tradotto dall'inglese antico come All-Hallows-Eve. La stessa parola Halloween è entrata in circolazione a metà del XVI secolo. Dalla seconda metà del XIX secolo, insieme al flusso di immigrati dall'Irlanda e dalla Scozia verso gli Stati Uniti, Halloween è diventata una delle principali festività in America. Negli ultimi anni, Halloween si è espanso oltre i paesi anglosassoni per assumere un volto moderno.

Giochi di Halloween
Halloween è una festa adorata da molti. Le mamme si divertano dipingendo i volti carini dei loro figli, secondo personaggio scelto. E i bambini, a loro volta, non vedono l'ora di trascorrere una felice giornata andando da casa a casa chiedono "Dolcetto o scherzetto?"
Anche gli adulti possono partecipare alla festa. In una notte misteriosa, puoi divertirti: creare abiti spaventosi, cucinare piatti inquietanti, spaventare tutti e semplicemente uscire con gli amici o giocare i giochi online creati appositamente per questo giorno. I giochi di Halloween trasmettono l'atmosfera della festa in modo più vivido, permettendoti di goderti uno stato d'animo terribilmente allegro in qualsiasi giorno dell'anno.
Halloween Games è una raccolta di trame tematiche in cui i protagonisti sono vampiri, streghe, stregoni, maghi malvagi, fantasmi e forze ultraterrene. I produttori di software per casinò che monitorano da vicino gli interessi dei potenziali consumatori rilasciano regolarmente slot machine su questo argomento. Alcuni di loro sono riusciti a rilasciare diversi slot simili nel corso degli anni e la maggior parte di essi è disponibile in vari casinò online sicuri.

Simboli di Halloween
Tutti i simboli e gli attributi di Halloween si sono formati gradualmente. Ad esempio, l'attributo più comune della celebrazione - Jack-o'-lantern (lampada di Jack) - una zucca con una faccia terribile scolpita su di essa, all'interno della quale è posta una candela accesa, all'inizio non era una zucca, ma una rapa (in Irlanda e Scozia), che è stato anche trasformato in una lampada dal sorriso minaccioso. Questa lampada di rapa doveva mostrare alle anime la strada da casa al purgatorio. Trasferitisi in America, gli immigrati dall'Europa sostituirono le rape con zucche locali: crescevano sempre in abbondanza e, a causa delle loro grandi dimensioni, erano più facili da tagliare. La tradizione nasce nel 1837.

Come si mangia ad Halloween in Italia?
Ma che cosa si mangia in Italia il 31 ottobre? Tra prelibatezze tradizionali troviamo il castagnaccio, il "pan dei morti" e "fave dei morti" (dolci tipici del nord Italia). Cosa c'entrano le anime dei morti e i dolci a forma di fave?
Il fagiolo (fava) è l'orto più antico, alimento principe degli europei prima della comparsa delle patate, di cui si parla nell'Antico Testamento e nei testi antichi. Allo stesso tempo, un fagiolo, questo cibo dei poveri, era considerato "impuro" nell'antico Egitto, per cui ai sacerdoti egizi era proibito mangiarlo. In seguito, lo stesso divieto passò ai primi pontefici del cristianesimo primitivo. Gli antichi filosofi greci credevano che le anime dei morti viaggiassero nel mondo dei morti con l'aiuto delle fave. E anche nell'antica Grecia, il favo è stato associato al culto dei morti.
Per chi invece desidera un piatto gustoso e veloce da preparare per la cena del 31 ottobre, ci sono piatti a base di zucca, come gnocchi e risotti. Mentre Ognissanti e Festa dei Morti sono ancora le principali festività riconosciute in Italia, Halloween sta sicuramente guadagnando sempre più popolarità e per molti italiani questo è solo un altro giorno per festeggiare e divertirsi.

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto! 

Change privacy settings