Le zucchine: alleate della dieta

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Le zucchine sono molto utilizzate nella dieta dimagrante. Sono anche in grado di portare molteplici benefici alla nostra salute migliorando allo stesso tempo la linea fisica.

Le zucchine sono in realtà il frutto di una pianta, che va consumato quando è ancora immaturo. Sono ricche di nutrienti e contengono pochi grassi, questo fa sì che l’indice calorico sia molto basso.

Questo le rende ideali per una dieta dimagrante, che ovviamente non deve essere solo a base di zucchine.

Come abbiamo appena detto questo ortaggio ha un basso indice calorico, infatti contiene 17 calorie ogni 100 grammi. Contiene anche iodio, che permette l’attivazione del metabolismo che viene inoltre velocizzato grazie alla vitamina A, che favorisce l’azione brucia grassi.

Possiedono, inoltre, fibre solubili e insolubili. Le prime sono addette alla disintossicazione e rimandano la comparsa del glucosio nel sangue, aiutando anche chi soffre di diabete.

Le fibre insolubili, invece, migliorano la salute intestinale aiutando la disintossicazione dall’interno, favorendo l’espulsione delle tossine e dei grassi.

L’uso in cucina delle zucchine

Sono ottime come complemento di tantissimi piatti che, nonostante la dieta, possono risultare comunque deliziosi e sfiziosi come per esempio le zucchine al forno gratinate.

Sono ottime anche grigliate e con un filo di olio, inoltre, offrono molte varianti che possono essere fatte con la pasta e altri cereali, ottime con il riso. Le zucchine possono essere un accompagnamento anche per un secondo piatto sia come verdura cotta che cruda.

Un altro modo per esaltare il sapore delle zucchine è farle trifolate o metterle dentro una frittata light. La zucchina può essere inserita cruda in insalate miste, leggere e fresche, arricchite con semi oleosi o frutta secca.

Le zucchine ripiene, sono un piatto amato da tutti, inoltre è possibile farcirle in diversi modi. Rispettando anche la dieta ma facendo comunque dei piatti sfiziosi che possano esaltare il palato.

Anche il fiore della zucchina può essere mangiato ma prima bisogna pulirlo accuratamente.

Basterà, semplicemente, tagliare il gambo alla base ed eliminare lo stelo e il pistillo. Lavare poi il fiore accuratamente con l’acqua corrente e mai immergerlo nell’acqua.

Tutti i vantaggi della salute

Le zucchine sono fondamentali per le ossa, infatti, sono ricche di calcio ma anche di fibre che aiutano a contrastare tutti i problemi della stitichezza. Contengono anche alte quantità di potassio, che aiuta a contrastare la ritenzione idrica ed eliminare le tossine.

Questo frutto è anche adatto al mantenimento della salute cerebrale grazie alla presenza di fosforo. Viene consigliato per la salute generale delle donne perché dispone di magnesio.

Molto utile anche per i bambini perché è ricco di vitamina B9 e tra le altre ci sono anche la vitamina A, C, E. L’ortaggio contiene anche molti minerali, per ricordarne qualcuno: potassio, zinco, selenio e magnesio.

Le zucchine aiutano anche a prevenire molte malattie renali perché svolgono un’attività diuretica. Inoltre possono essere utilizzate come rimedio naturale per alcuni malesseri.

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

 

 

Change privacy settings