Fase 2 e riorganizzazione del lavoro: arriva il centralino IP gratuito per aziende e Pa

Fase 2 e riorganizzazione del lavoro: arriva il centralino IP gratuito per aziende e Pa Fase 2 e riorganizzazione del lavoro: arriva il centralino IP gratuito per aziende e Pa
Watch the video

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Redazionale/ La soluzione innovativa e smart offerta dalla Secretel Service Srl alle aziende e agli enti, per ripartire in maniera efficiente ma in sicurezza. E c’è anche lo Sportello Remoto 4.0


ISERNIA. Una soluzione per il lavoro smart al tempo della ‘fase 2’ Covid-19 arriva dalla Secretel Service Srl, azienda leader nel settore della digital communication, con sedi operative a Isernia, Milano e Verona.

Una società di servizi, nata nel 2002, che offre a professionisti e a imprese una serie di servizi innovativi di segreteria e centralino remoto, centralini IP e consulenza a 360 gradi nell’ambito delle Telecomunicazioni aziendali.

Oggi, per via delle restrizioni imposte dal Governo per superare l’emergenza sanitaria da coronavirus, le aziende dovranno attenersi a protocolli di sicurezza per garantire la salute dei propri lavoratori e degli utenti, riorganizzando attività e spazi fisici. Ed ecco che la Secretel, con ventennale esperienza nel settore del telelavoro, offre un servizio unico nel suo genere, valido in Molise e nel resto d’Italia: centralini VoIP gratuiti per aziende e Pubbliche Amministrazioni, per lavorare in smart working utilizzando fino a 20-30 interni. Un’offerta valida fino alla fine della pandemia, cui bisogna aggiungere soltanto il costo del traffico prepagato, disponibile a prezzi inferiori a quelli Consip, la centrale acquisti della Pa italiana. Si tratta di un sistema che sostituisce totalmente un centralino tradizionale o può integrarsi ad esso, fornendo servizi evoluti che solo la telefonia IP può offrire. I benefici dell'utilizzo di questo sistema sono molteplici. Il VoIP può essere utilizzato sia per telefonate all'interno di una stessa azienda, sia per quelle più complesse, come audioconferenze in multi-point. Inoltre utilizza una sola rete integrata per voce e dati, che garantisce una riduzione dei bisogni totali di infrastruttura e uno scambio agevolato delle informazioni. In un momento in cui la tecnologia offre soluzioni che migliorano le attività dell’uomo e delle aziende, la telefonia IP permette di innovare e rendere più efficiente una delle risorse più importanti del settore business: la rete telefonica. Tutto ciò, senza spendere un centesimo, a vantaggio di aziende ed enti che debbano ‘reinventarsi’ da casa.

Non solo: la Secretel Service, impresa presente anche sul sito ministeriale https://solidarietadigitale.agid.gov.it/, riadatta e rilancia un proprio brevetto, lo ‘Sportello Remoto 4.0’. Ideato e utilizzato sino ad ora per andare incontro all’utenza per ampliare gli orari di apertura e alle aziende/Enti per migliorare il risparmio di costi del personale ottimizzando le risorse, lo Sportello può oggi diventare uno strumento prezioso, addirittura indispensabile, per una
continuità dei servizi offerti in completa efficienza e sicurezza.

L’operatore remoto lavora in videopresenza sullo sportello, che in quel momento ha ottenuto l’abilitazione del sistema di code condiviso. Visivamente appare dietro al classico vetro, a grandezza naturale, generando nell’utente la percezione di interazione con un operatore fisicamente presente dietro lo sportello di tipo tradizionale. L’approccio, in questo modo, pur essendo da remoto, suscita nel fruitore del servizio il senso di affidamento tipico del contatto personale, che risulta essere maggiormente gratificante e istintivamente più affidabile, di una fredda interazione uomo-macchina. L’operatore potrà effettuare molteplici operazioni: identificazione dell’utente tramite cellulare; identificazione dello stesso mediante riconoscimento facciale; acquisizione codice fiscale con conservazione sostitutiva; generazione di documento personalizzato da sottoporre e far firmare; firma digitale FEA sul documento con codice di sicurezza OTP; acquisizione documento di riconoscimento con conservazione sostitutiva; pagamento con POS; rilascio ricevute o piani di rateizzazione; generazione protocollo operazione/sessione.

Lo Sportello Remoto è la soluzione ideale per aziende di riscossione tributi con sedi periferiche, aziende di vendita, banche, società finanziarie, servizi di consulenza al pubblico. “Grazie ad esso – spiega Franco Iannelli, amministratore delegato della società, che da sempre ha fatto suo il concetto di ‘esserci senza andarci’ - si possono continuare tutte le operazioni di sportello tradizionale senza alcun contatto fisico con il pubblico, ma senza rinunciare a ricevere documenti, pagamenti e a riconoscere l’identità di una persona allo sportello; il tutto a norma di legge”.


Ma non è finita. Secretel si occupa altresì di allestire le postazioni, con uno o più sportelli, garantendo uno smart work ideale grazie a: gestione appuntamenti; video touch per interagire con operatore remoto; scanner per acquisire documenti e codici a barre; stampante per l’emissione di ricevute o documenti in genere; firma digitale remota per acquisizione firme di documenti (in alternativa è possibile usare un Tablet grafometrico); lettore POS per effettuare pagamenti. Ma anche di attrezzare la sala di attesa di tornelli per contingentare il pubblico e vietare l’ingresso a individui la cui temperatura corporea, misurata con apparecchiature a questo dedicate come la termocamera, potrebbe essere segnale di un possibile contagio. A disposizione dispenser igienizzante per le mani e lampada a Led BiovitaeTM per sanificare lo sportello (no-UV).

Il tutto viene offerto in noleggio, a costi particolarmente vantaggiosi rispetto ai listini praticati fino ad oggi.
Il servizio proposto comprende la consulenza alla progettazione, il sopralluogo iniziale, il montaggio e la manutenzione in servizio delle apparecchiature. Copertura assicurativa all risk. Particolarmente semplice è l'allineamento ai sistemi aziendali esistenti, tramite agevoli API di raccordo.


Per maggiori informazioni è possibile inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o contattare il numero verde 800.969668 dal lunedì al venerdì negli orari d’ufficio.

Ripartire è una necessità - afferma ancora l’ad di Secretel - farlo in tutta sicurezza, per noi e per gli altri, è un dovere”.

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!

Change privacy settings