Meteo instabile, miglioramenti da sabato 7 aprile

Meteo instabile, miglioramenti da sabato 7 aprile

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Le previsioni sull’Italia e sul Molise a cura di meteoisernia.net


Stagione all’insegna del dinamismo meteorologico: dal quadro sinottico si osserva, infatti, un affascinante settore depressionario che, nella giornata del 3 Aprile, toccava i 985 hPa e si apprestava a traslare, ruotando al contempo, verso Nord-Est.
Questa sinuosa figura barica, chiamata dall’Istituto Meteorologico Tedesco “Ipazia”, in sinergia con un ramo del jet-stream ad essa sottostante, sta in queste ore pilotando sull’Italia correnti più calde e umide richiamate dal vicino continente africano, responsabili a loro volta delle piogge che in queste ore stanno bagnando principalmente l’Italia centro-settentrionale.
A partire dalla giornata di domani, giovedì 5 Aprile, però, comincerà ad esercitare la propria influenza sulla nostra penisola un’altra pedina dello scacchiere meteorologico europeo. Un altro centro depressionario, più esteso e dalla pressione ancor minore (inferiore ai 975 hPa), ruotando in Atlantico su se stesso come una trottola, favorirà l’innesco di un delicato meccanismo di azione e reazione: si comincia con l’elevazione di un promontorio anticiclonico tra Spagna e Francia occidentale e si finisce con una debole avvezione di aria fredda polare marittima sul suo bordo orientale, dunque sull’Italia, sulla quale in questa giornata cadranno piogge anche a carattere temporalesco.

Da Venerdì 6 Aprile, se si escludono finali episodi di instabilità marittima sul bacino adriatico, la tendenza sarà al miglioramento del tempo, con schiarite diffuse nella giornata di sabato 7 Aprile.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: manda ISCRIVIMI al numero 3288234063

Privacy Policy