Molise oppresso dal caldo africano: oltre 40 gradi, Ferragosto rovente

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Ennesima ondata di calore in arrivo: il picco tra il 12 e il 14 agosto, temperature tropicali


CAMPOBASSO-ISERNIA. Si entra nel vivo della settimana di Ferragosto e il Molise si prepara ad accogliere l’ennesima ondata di calore insopportabile, dopo un mese di luglio bollente e caratterizzato da siccità e incendi.

Temperature oltre i 40 gradi saranno da mettere in preventivo un po’ ovunque, soprattutto sulla costa. A partire da oggi, domenica 8 agosto, fino a Ferragosto, l'Italia verrà infatti investita, come riporta Tgcom24, da un'imponente ondata di calore che si preannuncia forse la più torrida dell’estate. Le temperature potranno toccare punte di oltre 45 gradi al Sud, in Sicilia e in Sardegna.

Tempo stabile e soleggiato e alta pressione in aumento con valori diffusamente sopra le medie stagionali. Il sito specializzato ‘3Bmeteo’ riferisce di masse d'aria roventi dal Nord Africa verso il Mediterraneo centrale e l'Italia, con condizioni di tempo stabile su quasi tutte le regioni e un ulteriore incremento delle temperature.

Ma a differenza delle precedenti ondate di calore, questa volta l'anticiclone africano, denominato 'Lucifero', si estenderà gradualmente su tutta la Penisola. La tendenza fino a metà settimana sarà quella di tempo stabile ovunque, anche se con sole a tratti offuscato da velature e stratificazioni alte. Caldo in ulteriore aumento: la fase di picco è attesa tra giovedì 12 e sabato 14 agosto. Il regime anticiclonico proseguirà infatti anche nella seconda parte della settimana, con il caldo nordafricano che dovrebbe mantenere le temperature molto elevate soprattutto al Centro-Sud, spesso oltre i 40°C.

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

Change privacy settings