Vene varicose, i segreti per curarle: principi attivi e controindicazioni

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Dopo aver trattato la patologia, indicandone cause e possibili rimedi, la rubrica a cura del dottor Mario Angiuli della farmacia San Lazzaro di Isernia si sofferma sull’analisi del problema da un punto di vista specialistico e farmacologico, fornendo risposte ad una serie di quesiti


Quali principi attivi sono più indicati per la cura delle vene varicose e più in generale nei casi di fragilità capillare, di gonfiore delle gambe e di inestetismi della cellulite? Quali devono essere le loro quantità per essere attivi (non basta che ci siano principi attivi, bisogna verificare anche in quale quantità devono essere presenti per essere efficaci)? Quali le migliori composizioni e formulazioni per avere un risultato ottimale, in sinergia tra loro? Quali sono le principali controindicazioni che possono presentare i prodotti in questione?

Di seguito tre prodotti che rispecchiano tali indicazioni e un breve riassunto che ne spiega funzioni e usi terapeutici.

Il primo prodotto che esaminiamo è Vencap plus compresse.

VENcap PLUS okA base di:

Bioflavonoidi totali (250 mg per dose massima giornaliera)

Ippocastano e.s.apporto di escina (80 mg – 16 mg)

Meliloto e.s. (10 mg)

Vitamina C (12 mg)

  • 1) I BIOFLAVONOIDI

I bioflavonoidi sono utili per contrastare la fragilità capillare, sono due attivi di origine vegetale: l’Isoquercitrina e la Rutina. La combinazione non è casuale perché la contemporanea presenza dei due bioflavonoidi consente di ottenere una doppia azione: un’azione immediata, o fast, data dall’Isoquercitrina, associata ad una retard, prolungata nel tempo, data dalla Rutina, per prolungare l’effetto del prodotto nell’arco della giornata con una sola capsula.

  • 2) IPPOCASTANO

I semi di Ippocastano sono ricchi in saponine, conosciute come Escina, utile per aumentare la resistenza capillare, per la sua azione di drenaggio linfatico e antiedema. L’estratto è quindi indicato per gonfiori, sensazione di pesantezza, dolori alle estremità, per dolori, per varici, per emorroidi, cellulite e fragilità capillare.

  • 3) MELILOTO

Il Meliloto è una pianta erbacea di cui si riutilizzano le sommità fiorite. I suoi estratti sono generalmente ricchi in cumarine, sostanze ad azione antiedema, diuretica e flebtonica.

  • 4) VITAMINA C

La formula contiene inoltre Vitamina C, cofattore per gli enzimi cruciali nella formazione di collagene, importante per la resistenza vasale. L’azione antiossidante della vitamina è utile anche per proteggere i vasi dall’azione dei radicali liberi e agisce in senergia con i bioflavonoidi.

Vencap plus è utile per: persone che soffrono di piccoli problemi di circolazione soprattutto gli arti inferiori e ristagno di liquidi; persone con fragilità capillare; persone che soffrono di emorroidi; persone che soffrono di geloni e cattiva circolazione nel periodo invernale.

Avvertenze particolari: se si stanno assumendo farmaci anticoagulanti o antiaggreganti piastrinici, consultare il medico prima di assumere il prodotto. Non utilizzare in gravidanza e durante l’allattamento. Il prodotto non contiene: glutine, edulcoranti, zuccheri aggiunti e conservanti.

Change privacy settings