Salute e bellezza: i servizi gratuiti della Farmacia San Lazzaro di Isernia

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Nei mesi di ottobre e novembre sarà possibile effettuare importanti esami e scoprire, inoltre, le intolleranze alimentari


Autunno all’insegna della salute e della bellezza. Ed ecco che, presso la farmacia San Lazzaro di Isernia, diversi sono i servizi gratuiti messi a disposizione dei clienti. Scopriamo quali:

Lunedì 9 ottobre: giornata gratuita di trucco viso

Lunedì 9 ottobre: controllo gratuito dell'udito

Lunedì 23 ottobre: controllo gratuito dell'udito

Giovedì 26 ottobre: analisi gratuita del capello e del cuoio capelluto

Lunedì 30 ottobre: giornata dell'igiene intima femminile

Giovedì 31 ottobre: MOC (controllo gratuito   dell'osteoporosi*)

Sabato 11 novembre: Beauty Day - pulizia gratuita del viso con nuovo sistema ad ultrasuoni

[*viste le numerose richieste si ripete la MOC gratuita anche Giovedì 2 novembre; *prossimo mese ECG (elettrocardiogramma) per attività sportiva e con innovativo sistema a corpetto con elettrodi integrati per bambini e ragazzi]

Servizi a pagamento: Intolleranze alimentari.

Ed è proprio sulle intolleranze che è importante saperne di più, per ritrovare, grazie ad accorgimenti, l’amicizia con il cibo.

m 23Ottobre è il mese delle intolleranze alimentari e per tutto il periodo sarà possibile definire in farmacia l’infiammazione da cibo con un test innovativo. E’ un test (Recaller) integrato di diagnosi medica con interpretazione dei dati abbinata a una dieta personalizzata. Si esegue su qualche goccia di sangue prelevata dal polpastrello del dito in autoanalisi e si riescono ad analizzare le citochine infiammatorie (le citochine BAFF e PAFF) e le immunoglobuline G, le cosiddette IGG, ovvero i particolari anticorpi verso gli alimenti del nostro nutrimento quotidiano. La moderna immunologia ci spiega oggi che artrite, dermatite, colite, cefalea, emicrania, tosse, acne, riniti, gonfiori intestinali, cistiti, candidosi recidivanti, insieme a tante altre condizioni di disagio, sono semplicemente valvole di sfogo di una simbolica “pentola a pressione" che rappresenta l’organismo infiammato e sovraccarico. Non serve più convivere con questi disturbi. Alimenti comuni e di per sé sani come per esempio il frumento e il glutine, il latte e latticini, i cibi fermentati o contenenti nichel (quali sono?) possono scatenare reazioni infiammatorie. E’ possibile decifrare e comprendere questi “segnali di allarme" prima che diventino incontrollabili. Controllando l’infiammazione alimentare si può anche aiutare sia la perdita di peso, sia il funzionamento ottimale del metabolismo, del sistema immunitario e di quello ormonale. I prelievi di sangue sono inviati a un laboratorio di analisi di un centro medico specialistico, con lunga e consolidata esperienza nel settore delle allergie e nutrizione, il quale interpreta i risultati, definisce il profilo alimentare ideale per ogni singola persona, rilasciando un referto medico e le indicazioni dietetiche per il recupero della tolleranza immunologica attraverso un’alimentazione sana, varia e gustosa. In poche parole il cibo è un amico: impariamo a conoscerlo! Conoscendo il profilo alimentare personale e il livello d’infiammazione del proprio organismo, attraverso successive e semplici regole alimentari, si possono inviare al proprio corpo i segnali positivi per ritrovare e mantenere la forma e il benessere personale.

Per ogni informazione e prenotazione rivolgersi alle dottoresse. Si informa, inoltre, che da oggi e fino al 7 ottobre la farmacia resterà aperta h24.

Farmacia San Lazzaro via Tedeschi 39/43- 86170 Isernia

0865/299310 mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Change privacy settings