Tempo d’influenza: ecco cos’è e come si cura

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

I consigli del dottor Mario Angiuli della farmacia San Lazzaro di Isernia per affrontare i malanni della stagione fredda


Il comune raffreddore, accompagnato da mal di gola, mal di testa, tosse e febbre, è una condizione di malessere assai frequente e diffusa, soprattutto nei mesi invernali.

Questi sintomi, nel loro complesso, vanno sotto il nome di sindrome influenzale, una patologia provocata da un gran numero di agenti infettivi, spesso di origine virale.

Non è semplice distinguere i sintomi di una semplice sindrome influenzale da quelli dell’influenza stagionale o addirittura dell’influenza H1N1.

Alcuni tra questi agenti infettivi sono responsabili dell'influenza vera e propria, mentre gli altri sono per lo più di origine sconosciuta e causano appunto le cosiddette sindromi influenzali. I vaccini che proteggono dall'influenza stagionale non sono efficaci sugli altri ceppi virali, questo è il motivo per cui è possibile incorrere in patologie di tipo influenzale pur essendo protetti da vaccinazione.

SINTOMI

Generalmente la sindrome influenzale provoca sintomi di moderata entità, non è complicata da infezioni più severe, tuttavia è molto contagiosa e si diffonde rapidamente attraverso le vie aeree.

TERAPIA

Essendo provocata da un virus, la sindrome influenzale non può essere curata da farmaci antibiotici, che sono attivi sui batteri e agiscono solo in caso di complicazioni batteriche, quali la sinusite, la bronchite o la polmonite.

Generalmente la sindrome si risolve da sola, di solito nell'arco di una settimana, con la remissione completa di tutti i sintomi ad eccezione della tosse che può perdurare più a lungo.

prodotto farmaciaPer curare le manifestazioni più debilitanti, può essere utile l'uso di un decongestionante nasale ed eventualmente un analgesico per abbassare la febbre e ridurre i dolori.

Sono altresì utili prodotti per le vie respiratorie.

Per saperne di più e per alleviare i sintomi più comuni consulta il sito internet della farmacia (clicca qui). Per conoscere i dettagli di ciascun rimedio indicato nel sito (modo d’uso e caratteristiche, in particolare per le soluzioni dedicate ai bambini) basta cliccare sull’immagine del prodotto.

Change privacy settings