Scompenso cardiaco, al via la campagna di sensibilizzazione

Scompenso cardiaco, al via la campagna di sensibilizzazione

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Dal 7 al 12 maggio lo screening gratuito presso la Farmacia San Lazzaro del dott. Mario Angiuli a Isernia


Dal 7 al 12 maggio si svolgerà nella Farmacia San Lazzaro di Isernia la campagna di sensibilizzazione sullo Scompenso Cardiaco. Lo scompenso cardiaco è una delle patologie più diffuse e pericolose che possono colpire il nostro apparato cardiocircolatorio.


Colpisce 15 milioni di persone in Europa. In Italia è responsabile di 500 ricoveri al giorno, con una durata media di degenza che supera i 10 giorni. I numeri dello scompenso sono in crescita: si prevede un raddoppio dei casi nel 2030.
È più frequente negli anziani, ma può colpire a qualsiasi età.
• Lo scompenso è più comune di molti tumori ed è la principale causa di morte e di ricovero in ospedale.
• I sintomi. La malattia progredisce nel tempo, spesso senza presentare sintomi evidenti che rischiano di non essere riconosciuti o sottovalutati

Tra i primi segnali d’allarme:
• senso di stanchezza
• debolezza
• difficoltà di respiro e mancanza di fiato, anche dopo un leggero sforzo fisico

Prima raccomandazione è la prevenzione dei fattori di rischio cardiovascolare, quali obesità, ipertensione, sedentarietà, dislipidemia

Spesso lo scompenso cardiaco è accompagnato dalla fibrillazione atriale (FA)

La FA è responsabile del 20% dei casi di ICTUS ed è quindi la prima causa di questa terribile malattia.
Il rischio di FA cresce con l’età: 1 persona su 4, oltre i 40 anni, presenta elementi di rischio per la comparsa di FA.
Le caratteristiche associate ad elevato rischio di FA sono: età oltre 65 anni, ipertensione, obesità, diabete, scompenso cardiaco, disfunzione tiroidea, apnee notturne, broncopatie croniche ostruttive, insufficienza renale, abuso di bevande alcoliche e cocaina.
In Italia colpisce circa 1.000.000 di persone (2,04%), con 120.000 nuovi casi ogni anno.

Oltre il 90% degli episodi di FA sono asintomatici e circa il 30% dei Pazienti sono diagnosticati incidentalmente quando vengono ricoverati in ospedale per altre ragioni, incluso l’ICTUS.
Lo screening e la diagnosi precoce della FA, seguiti da appropriati trattamenti tra cui i NAO (Nuovi Anticoagulanti Orali), possono ridurre la possibilità di avere un ICTUS del 68%.
La Fibrillazione Atriale è la prima causa di ICTUS ma (quasi) tutti arrivano tardi alla diagnosi! Il 98% dei Cardiologi ritiene che le persone arrivino tardi alla diagnosi principalmente per mancanza di sintomi

FARMACIA SAN LAZZARO BUONA copiaPer tutta la settimana, nella farmacia San Lazzaro sarà possibile misurare gratuitamente la pressione arteriosa e rilevare contestualmente anche l’eventuale presenza di fibrillazione atriale grazie all’uso di strumenti professionali adatti all’uso.
Lo screening serve a generare il sospetto di FA che potrà essere poi sottoposto all’attenzione del proprio medico per i suoi opportuni interventi.

Per poter monitorare questa importante patologia, anche in senso di prevenzione e screening, è consigliabile eseguire, inoltre, alcune ulteriori analisi e misurazioni, tutte effettuabili in farmacia, anche in altri periodi, naturalmente con relativo referto medico.

• L’indice ABI (verifica la funzionalità della circolazione sanguigna, per es. nel caso di gambe gonfie e pesanti)
Saturazione dell'ossigeno nel sangue
elettrocardiogramma a riposo e elettrocardiogramma dinamico (holter cardiaco H24 e H48 )
Holter pressorio
Autoanalisi: colesterolo totale, hdl, ldl, glicemia, trigliceridi
MyPlan: il mio Piano Salute - per costruire assieme al cliente un percorso di benessere. Maggiori informazioni saranno fornite all’utenza la prossima settimana in occasione dell’evento dedicato.

Per questa settimana sono previsti pacchetti in offerta con significativi sconti sui prezzi correnti.

Sarà possibile, inoltre, ricevere gratuitamente un diario metabolico e il risultato di un questionario basato sui principali fattori di rischio in grado di fornire un indice del proprio stato di salute cardiovascolare nell’ottica di prevenzione delle maggiori patologie diffuse in tale ambito. Oltre ad indicazioni utili a costruire un percorso di benessere e un sano stile di vita.

Per ogni informazione e prenotazione rivolgersi alle dottoresse della farmacia

Aperti dalle 8.10 alle 13.30 e dalle 15.10 alle 20.30 tutti i giorni sabato compreso – Questa settimana apertura h24

Farmacia San Lazzaro dott. Mario Angiuli, via Tedeschi 39/43 86170 Isernia

0865/299310 - mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - visita il nostro sito: wwwfarmaciasanlazzaroisernia.it

Privacy Policy