Abbasso la pressione: screening alla Farmacia San Lazzaro

Abbasso la pressione: screening alla Farmacia San Lazzaro

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Dal 17 al 20 maggio la campagna di prevenzione con controlli mirati. Obiettivo dell’iniziativa: sensibilizzare i cittadini sulla necessità di monitorare la propria pressione e di adottare uno stile di vita sano



ISERNIA. Nuova campagna di screening sull’ipertensione presso il centro salute Farmacia San Lazzaro di Isernia.
Al via l’iniziativa: ‘Abbasso la pressione’, patrocinata da Federfarma e dalla SIIA (Società italiana ipertensione arteriosa), la prestigiosa associazione medica di specialisti italiana, e promossa in tutto il mondo dalla World Hypertension League.
I controlli vedranno impegnato il personale della farmacia dal 17 al 20 maggio e consisteranno non solo nella semplice misurazione gratuita della pressione, ma anche in una verifica generale di tutti i fattori di rischio ad essa collegata.
Infatti lo screening prevedrà la misurazione della pressione, della circonferenza vita e la compilazione di un diario della salute, sotto forma di un questionario validato dalla Siia, il cui esito sarà rilasciato al paziente.
L’obiettivo della campagna è sensibilizzare i cittadini sulla necessità di tenere sotto controllo la pressione e adottare stili di vita sani, informandoli sui rischi connessi alla pressione alta.
La malattia ipertensiva rappresenta in Italia il più rilevante fattore di rischio per infarto miocardico e/o cerebrale (prime due cause di morte nella nostra penisola), scompenso cardiaco, insufficienza renale cronica e fibrillazione atriale. Più del 30% della popolazione italiana adulta è affetta da ipertensione arteriosa, con percentuali ampiamente superiori nelle fasce più avanzate di età e quasi il 10% tra bambini e adolescenti risultano già ipertesi. Almeno il 30% sono ipertesi, ma ignorano del tutto di esserlo.
I dati, tutti raccolti in forma anonima, - spiega il farmacista dott. Mario Angiuli - saranno elaborati anche da un ‘board scientifico’ a carattere Nazionale e forniti alle Istituzioni sanitarie.
L’attività sarà fondamentale nel processo di prevenzione e ove lo staff di farmacisti dovesse rilevare valori di allarme, fornirà all’utente l’indicazione di recarsi dal medico di famiglia o dallo specialista per eventuali approfondimenti. La farmacia San Lazzaro di Isernia è in possesso della strumentazione Afib, con la quale si potrà anche rilevare la fibrillazione atriale, un parametro fondamentale che rivela una aritmia, spesso silente e predisponente a ictus e infarti.
Lo screening appare particolarmente importante se solo si considera che i misuratori per la pressione domestici sono, nel 70% dei casi, inaccurati e che per "fidarsi" dei loro dati occorre seguire qualche accorgimento. Lo afferma uno studio dell'università dell'Alberta pubblicato dall'American Journal of Hypertension, secondo cui nel 70% dei casi questi dispositivi forniscono un dato sbagliato. I ricercatori hanno analizzato decine di modelli diversi usati da 85 pazienti, paragonando la lettura a quella fatta da strumenti professionali, come quelli presenti nella farmacia isernina.

Gli autori dello studio, tuttavia, sottolineano che ci sono dei metodi per minimizzare le letture inaccurate: per esempio, non usare misuratori non validati clinicamente, effettuare le misurazioni con strumenti certificati scientificamente, se affetti da particolare patologia (per es. utilizzare strumenti validati per soggetti obesi, dializzati, donne in gravidanza, specie se con rischio di pre-eclampsia*, pazienti con fibrillazione atriale e, ultimo strumento uscito sul mercato, un misuratore di pressione validato per chi soffre di diabete).
Inoltre, effettuare almeno tre diverse misurazioni consecutive con tecnologia Mam, effettuare misurazioni multiple - almeno 28 a settimana secondo le linee guida canadesi -, rilevare la media di più misurazioni a intervalli definiti e non basarsi su una misurazione singola.
Nella Farmacia San Lazzaro è anche possibile effettuare holter pressori ed elettrocardiogrammi, sia a riposo che dinamici, quest’ultimi sia h24 che 48 ore, a costi estremamente contenuti, paragonabili al semplice Ticket della Asrem.

*FOCUS SU PRE-ECLAMPSIA
Linee guida Usa, misura pressione in gravidanza salva vita
“Le donne incinte – come riferisce l’Ansa – devono controllare regolarmente la pressione per individuare i primi segni di pre-eclampsia, una condizione di ipertensione in gravidanza che costituisce uno dei principali fattori di rischio di mortalità materna e di complicazioni nel parto. Lo afferma l'aggiornamento delle linee guida statunitensi della U.S. Preventive Services Task Force, pubblicato dalla rivista Jama. Tutte le donne, ricorda il documento, sono a rischio di sviluppare la condizione e dovrebbero essere controllate, anche se esistono alcuni fattori che predispongono al problema come l'obesità o il diabete. Secondo gli esperti statunitensi il controllo della pressione è il metodo più efficace per lo screening. ‘I criteri recentemente rivisti per la diagnosi - scrivono - includono una pressione elevata, sopra 140-90 misurata in due occasioni ad una distanza di tempo di 4 ore dopo la ventesima settimana di gestazione’. Una volta diagnosticata la pre-eclampsia, continua la linea guida, le strategie per la gestione vanno da un controllo più stretto delle condizioni materne e fetali all'uso di farmaci antipertensione. Per le donne ad alto rischio si consiglia anche l'uso di aspirina a bassa dose ma solo dopo la dodicesima settimana di gravidanza”.

Per ogni informazione e prenotazione rivolgersi alle dottoresse della farmacia

Aperti dalle 8.10 alle 13.30 e dalle 15.10 alle 20.30 tutti i giorni sabato compreso – Questa settimana apertura h24

Farmacia San Lazzaro dott. Mario Angiuli, via Tedeschi 39/43 86170 Isernia

0865/299310 - mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - visita il nostro sito: wwwfarmaciasanlazzaroisernia.it

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063 e invia ISCRIVIMI

Privacy Policy