Cardiologie Aperte, al Cardarelli si rinnova l'appuntamento con la campagna di prevenzione

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

L'iniziativa dell'Anmco è in programma da lunedì fino al 16 febbraio


CAMPOBASSO. Campagna di prevenzione cardiovascolare: anche il reparto di Cardiologia del Carderelli di Campobasso, guidato da Angela Rita Colavita, sarà tra i protagonisti di 'Cardiologie Aperte'. L'iniziativa promossa dall'Anmco è in programma da lunedì 8 a martedì 16 febbraio.

 “La Cardiologia Ospedaliera italiana – scrive in una nota il direttore generale dell'Asrem Oreste Florenzano - non ha voluto mancare di attuare questo evento tanto atteso e partecipato. Tuttavia, consapevoli della necessità di contenere la diffusione pandemica da Covid-19, è stato completamente rivisto il format teso a valorizzare il fondamentale ruolo del Cardiologo nella promozione della prevenzione cardiovascolare e del controllo dei fattori di rischio.

Infatti ben 150 Cardiologie italiane di altrettanti ospedali parteciperanno a questa manifestazione con i cardiologi che si alterneranno, nei giorni individuati da ciascuna struttura, per rispondere alle telefonate dei cittadini, dimostrando in tal modo di aver recepito con grande favore questo format studiato e adattato alla situazione attuale per l’edizione 2021”.

La Fondazione ha già attivato il numero verde 800 35 22 33 dedicato ai cittadini che potranno chiamare nel periodo 8-16 febbraio nelle fasce orarie dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 14 alle ore 16 per porre domande su problemi legati alle malattie del cuore alle quali risponderanno i cardiologi dell'Anmco.

Utilizzando un sistema messo a punto nella sede nazionale della Fondazione il personale di Segreteria trasferirà le singole telefonate in logica territoriale, ovvero collegando il paziente alla Cardiologia regionale a lui più vicina.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

Change privacy settings