Gemelli Molise, arriva la Tac di ultima generazione: solo 4 in tutto il Sud Italia

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La cerimonia di inaugurazione si terrà il 30 giugno prossimo. Il nuovo tomografo rappresenta una rivoluzione nel campo della diagnostica



CAMPOBASSO. Mercoledì 30 giugno 2021 alle ore 12.00 al Gemelli Molise si terrà la cerimonia di benedizione della nuova Tac di ultimissima generazione, tecnologia Somatom Force.
Il nuovo tomografo è l’unico a livello regionale e uno dei quattro presenti nel sud Italia; rappresenta una vera e propria rivoluzione nel campo della diagnostica per immagini: grazie alla tecnologia a doppia sorgente, si possono ottenere scansioni a velocità, qualità di immagine e basso dosaggio di radiazioni ionizzanti impensabili per uno strumento tradizionale.


La nuova TAC consente di ottenere informazioni accurate utilizzando una dose di radiazioni ionizzanti molto bassa. Un macchinario in grado di eseguire gli esami, offrendo molteplici vantaggi per i pazienti. La cerimonia di benedizione sarà Presieduta dall’Arcivescovo di Campobasso, S.E. Mons. GianCarlo Maria Bregantini.


Interverranno: Celeste Condorelli, Amministratrice Delegata – Gemelli Molise; Prof. Vincenzo Valentini, Direttore Scientifico Gemelli Molise; Giulietta Terranova, Vicepresidente Ordine dei Medici della Provincia di Campobasso; Fernando Crudele, Presidente Ordine dei Medici della Provincia di Isernia; Roberto Iezzi, Direttore UOC Radiodiagnostica Gemelli Molise.

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto! 

Change privacy settings