Isernia, riabilitazione psicosociale: successo per il progetto ‘Rainbow web community’

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

L’iniziativa promossa dall’associazione di promozione sociale Luna, alla luce dell’emergenza sanitaria


ISERNIA. Il tema della salute mentale è diventato centrale nell’era della pandemia globale. Lo sa bene l’associazione di Promozione sociale “L.U.N.A.” (Liberi, Uniti nell’Amicizia), ente del Terzo Settore impegnato nella tutela di persone che soffrono a causa di un disagio psichico (attraverso la gestione di laboratori didattici di arte-terapia, musico-terapia, editoria-rilegatoria e la definizione di percorsi formativi e d’inserimento socio-lavorativo), che ha ideato e portato avanti sul territorio il progetto ‘Rainbow web community’. Si tratta di una “comunità virtuale”, all’interno della quale i soggetti con disturbi psichici interagiscono e collaborano in “rete” per condividere argomenti, storie ed emozioni, apprendere nuove nozioni e sviluppare nuove competenze e abilità.
Destinatari del progetto sono gli ospiti delle Comunità di Riabilitazione Psicosociale presenti sul territorio della provincia di Isernia, ubicate nei Comuni di Vastogirardi, Frosolone, Fornelli, Sant’Agapito, Agnone e Castelnuovo di Rocchetta a Volturno. Ogni Comunità dispone di una “postazione di connessione”, fornita di attrezzature audio-video e informatiche, attraverso la quale gli ospiti, assistiti dall’équipe medico-sanitaria di riferimento e supportati da volontari e personale docente altamente qualificato, partecipano simultaneamente, online, alle seguenti attività socio-riabilitative:
- “Tutti in rete...” (Corso di formazione sull’utilizzo “consapevole” del web);
- “Scusi, dottore!” (Forum di discussione sulle tematiche inerenti il contrasto ai pregiudizi e all’esclusione sociale, con la partecipazione del personale medico-sanitario);
- “A proposito di me!” (Raccontare e raccontarsi: gruppi orientati di psicoterapia);
- “I speak english!” (Corso di formazione di lingua inglese);
- “I gusti della mente” (Forum di discussione sul tema dell’educazione alimentare: come una sana alimentazione può influire sul benessere mentale);
- “In forma!” (Corso terapeutico di ginnastica);
- “Arte insieme” (Arte-terapia: gruppi di lavoro sulla creatività artistica);
- “Musica... in rete” (Incontri musicali - Laboratorio sperimentale di musico-terapia);
- “Parliamone!” (Forum di discussione su argomenti di attualità, traendo spunto anche dalla lettura di quotidiani nazionali e locali).

Le Comunità di Riabilitazione Psicosociale e tutti gli enti coinvolti nel Progetto stanno realizzando, inoltre, un grande “portale informatico della salute mentale” in provincia di Isernia (www.lunarainbow.org), attraverso il quale promuovere iniziative socio-riabilitative, pubblicare informazioni scientifiche inerenti la salute mentale, pubblicare online gli articoli del Giornale delle Comunità “L’Urlo”, favorire la promozione di prodotti artigianali realizzati dagli utenti psichiatrici, condividere storie, racconti, foto ed esperienze di vita.

Il Progetto rappresenta uno strumento di contrasto alla disabilità mediante lo sviluppo e il potenziamento di abilità personali e sociali e favorisce l’accessibilità, in modo protetto e assistito, degli utenti psichiatrici al web e alle tecnologie informatiche. Promovendo un approccio meno stigmatizzante dell’utente nei confronti del proprio disagio psichico, le attività predisposte favoriscono, attraverso l’utilizzo delle “web technologies”, il rafforzamento dell’autostima e l’inclusione sociale. La dotazione di apparecchiature informatiche e il know-how acquisito (conoscenze e capacità operative) consentiranno il proseguimento delle attività anche dopo la conclusione del percorso progettuale, assicurando benefici stabili nel tempo. Le azioni intraprese faciliteranno, inoltre, il consolidamento di relazioni e approcci collaborativi tra gli enti del Terzo Settore impegnati nel campo della salute mentale, favorendo l’implementazione di ulteriori iniziative partenariali.

Le attività progettuali, iniziate a febbraio 2021, si concluderanno a gennaio 2022. E vedono il coinvolgimento sul territorio di numerose associazioni ed enti.

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

 

Change privacy settings