Vacanze in Spagna, dove andare e cosa fare per divertirsi

Vacanze in Spagna, dove andare e cosa fare per divertirsi

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Tra locali aperti fino all'alba, musica a tutto volume e discoteche, le vacanze in Spagna offrono molteplici occasioni di divertimento non solo nelle città più grandi ma anche lungo le coste. Senza dimenticare, naturalmente, le isola, con Ibiza e Formentera che richiamano turisti in arrivo da ogni angolo del mondo. La Isla Blanca è un'attrazione a cui è impossibile resistere se si è amanti della vita notturna, con un ricco e variegato assortimento di discoteche e di bar che accolgono i dj più famosi del pianeta. Sempre alle Baleari, Formentera è un altro punto di riferimento per giovani e meno giovani che non temono le ore piccole: l'intrattenimento inizia all'ora dell'aperitivo e si conclude con la colazione... del giorno dopo.

La vita notturna di Magaluf

Sull'isola di Maiorca, invece, vale la pena di compiere un salto nel piccolo centro di Magaluf, che non è molto distante da Palma di Maiorca e che nel corso degli ultimi anni ha conosciuto un boom straordinario, con party esagerati e una delle discoteche più grandi di tutto il Vecchio Continente. Spostandosi dalle Baleari alle Canarie, non si può trascurare, in un ideale tour del divertimento in Spagna, il fascino di Tenerife, che non ha niente da invidiare alle metropoli più popolose del pianeta per la concentrazione di pub, bar e ristorante che la caratterizzano. Vicino a Barcellona, invece, ecco Lloret de Mar: il contesto è quello della Costa Brava, con discoteche e bar che offrono divertimento a non finire.

Costa Brava e Costa Blanca

Sempre in Costa Brava un'altra meta d'obbligo è Sitges, un vero e proprio punto di riferimento della comunità LGBTQ, tra manifestazioni e party senza sosta. Più o meno lo stesso spirito di Benidorm, in Costa Blanca: si tratta di una località non distante da Valencia che accoglie più di 150 tra discoteche e pub, per ballare e bere tra uno show di animazione e uno spettacolo da non perdere.   

Cosa fare alle Baleari

In generale, è l'arcipelago delle Baleari la destinazione da privilegiare per vacanze in Spagna all'insegna dello sballo: se si clicca qui se ne può avere una dimostrazione lampante. Formentera, Ibiza, Minorca e Maiorca sono le quattro isole più importanti di questo arcipelago, che è situato al largo della costa est della Spagna. Le insenature come Puerto de Soller e Cala d'Or, celate dalle scogliere, sono perfette per i turisti che dopo una notte di bagordi desiderano recarsi in spiaggia per trovare un po' di relax, ma anche per praticare attività fisica o dedicarsi al proprio sport preferito. Nel caso in cui ci si voglia recare in un ambiente un po' più incontaminato e selvaggio, invece, si può propendere per la catena montuosa Serra de Tramuntana, dove c'è il villaggio di Valldemossa, celebre per le sue chiese gotiche e per aver catturato l'interesse di Frederic Chopin.

Tutto il fascino di Ibiza

Come si accennava in precedenza, però, è Ibiza il vero angolo di paradiso per i nottambuli che organizzano le vacanze in Spagna: tra i locali più in, vale la pena di menzionare il Privilege e l'Amnesia, senza dimenticare il Pacha e il Cafè del Mar. Anche in questo caso, dopo una notte intera trascorsa in discoteca si può pensare di riposarsi al mattino in una delle tante cale dell'isola, tra sabbia bianca e acque cristalline. Lo scenario è lo stesso che si presenta a chi si reca a Formentera, a cui si può giungere con una linea di traghetti da Ibiza. Ses Illetes e Cala Saona sono le spiagge più affascinanti, ricordando che sul mare si affacciano numerosi locali che prendono vita dopo il calar del sole, anche se con meno confusione rispetto a Ibiza.

Privacy Policy