Il centrodestra: se vince De Vivo non collaboreremo con lui/I consiglieri comunali di maggioranza firmano un documento/Guarda la videointervista a Luigi Mazzuto

Il centrodestra: se vince De Vivo non collaboreremo con lui/I consiglieri comunali di maggioranza firmano un documento/Guarda la videointervista a Luigi Mazzuto

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Guarda la videointervista al coordinatore provinciale del Pdl Luigi Mazzuto:

Si è svolta ieri mattina nella sede del Pdl, in via Libero Testa una conferenza stampa alla quale hanno partecipato il candidato sindaco del centrodestra Rosa Iorio, i coordinatori regionali e provinciali del Pdl, Ulisse Di Giacomo e Luigi Mazzuto, e i segretari degli altri sette tra partiti e movimenti civici che hanno appoggiato il candidato sindaco del centrodestra. Al termine dell'incontro i 21 consiglieri di maggioranza del centrodestra hanno firmato il documento che recità così:

“I sottoscritti consiglieri comunali di Isernia eletti nelle liste collegate al sindaco Rosa Iorio constatato il tentativo indegno e immorale portati avanti dal centrosinistra per infangare la nostra responsabilità, coerenza e onorabilità, immaginando improbabili cambi di casacca e anomale maggioranze in Consiglio comunale diverse da quella votata dai cittadini di Isernia; considerato che Isernia ha già scelto la maggioranza alla quale affidare la responsabilità del governo della città; visto che sono stati eletti in una coalizione con un candidato a sindaco e con un programma ben definito; dichiarano sottoscrivendo questo documento di non essere disponibili a sostenere nessuna soluzione che non veda come sindaco il nostro candidato Rosa Iorio: ribadiscono che in politica serve serietà e coerenza, in un momento in cui i cittadini, con evidenti difficoltà legate alla situazione economica e finanziaria hanno bisogno di riferimenti certi e non di menzogne e di slogan, patrimonio questo tipico del centrosinistra molisano; invitano pertanto i cittadini di Isernia a votare l’unico sindaco compatibile con una maggioranza di Consiglio comunale già costituita”. Clicca qui per consultare  il documento originale.

In sostanza, con questo documento, il centrodestra ha fatto capire che se verrà eletto a sindaco Ugo De Vivo la maggioranza di centrodestra non sosterrà Ugo De Vivo. E, se anche nel documento non è stata pronunciata esplicitamente la parola dimissioni, ciò significa concretamente, che alla prima occasione utile la maggioranza, qualora De Vivo diventerà sindaco, si dimetterà in blocco e a prescindere dai programmi, rimandando così Isernia alle elezioni che si terranno, a quel punto, tra un anno esatto.

Privacy Policy