Vi compose ‘Com’è profondo il mare’: via alle vacanze nella villa alle Tremiti di Lucio Dalla

Come fare per trascorrere qualche giorno a ‘Luna Matana’ e nell’appartamento a San Nicola.


CAMPOBASSO. Trascorrere una vacanza nella villa ‘Luna Matana’ che Lucio Dalla possedeva alle Isole Tremiti, dove compose alcuni tra i pezzi più belli del suo repertorio, tra cui ‘Com’è profondo il mare’.

G Rent Spa (che opera con il marchio Gabetti Short Rent), compagnia attiva nel settore dell’hospitality di immobili di lusso, quotata sul mercato Euronext Growth Milan di Borsa Italiana, apre le porte delle residenze appartenute a Lucio Dalla, grazie ad un accordo di partnership con la molisana Sintattica SeT per la gestione a partire da quest’estate di villa ‘Luna Matana’ e dell’immobile ‘Le Rondini’ nelle Isole Tremiti.

L’operazione – informa una nota della compagnia – consentirà ai fan del cantautore e a quanti vorranno alloggiare all’interno dei due immobili un viaggio emozionale nella storia della musica: nella Villa ‘Luna Matana’, infatti, sono ancora presenti gli strumenti musicali (un pianoforte e una tastiera) che Dalla ha utilizzato per la scrittura della sua musica, traendo ispirazione per l’omonimo album ‘Luna Matana’ del 2001.

I viaggiatori, che saranno selezionali da G Rent Spa, potranno immergersi nelle atmosfere che hanno ispirato il canatutore bolognese, ammirando il paesaggio immerso nel verde dell’Isola di San Domino, dove l’artista amava trascorrere lunghi periodi di vacanza, ma anche di lavoro e creatività. Già tantissimi, a quanto pare, le richieste.

La proprietà, con vista fronte mare e sviluppata su quattro livelli, sorge nell’insenatura di Cala Matano, ha al suo interno anche una sala di incisione (con possibilità per i locatari di visitarla su prenotazione e accompagnati da personale autorizzato).

Spostandosi nella vicina isola di San Nicola, i locatari selezionati da G Rent Spa potranno respirare il profumo della storia della musica italiana all’interno dell’appartamento ‘Le Rondini’, situato nel centro dell’isola nelle vicinanze della Chiesa di San Nicola, in un ambiente più raccolto.