Il questore incontra gli studenti. Confronto sulla legalità e ai bambini il dono dell’agenda ‘Il mio diario’

La visita nella Scuola primaria dell’Istituto comprensivo ‘Francesco Jovine’ di Campobasso


CAMPOBASSO. Nella mattinata di ieri, il questore di Campobasso Vito Montaruli ha incontrato gli alunni delle quarte classi della Scuola primaria dell’Istituto comprensivo ‘Francesco Jovine’ di Campobasso, alla presenza della dirigente scolastica Anna Gloria Carlini, per un momento di confronto con i piccoli studenti.

Grande è stato l’entusiasmo riservato al questore e ad una rappresentanza del personale della polizia da parte dei bambini, che hanno dimostrato una spiccata sensibilità verso i temi della legalità e del rispetto delle regole.

Nella circostanza, a ciascun alunno, oltre a vario materiale scolastico realizzato dalla Polizia di Stato, è stata consegnata una copia dell’agenda scolastica ‘Il mio diario’, realizzata dalla Polizia di, in collaborazione con il Ministero dell’Economia e delle Finanze e l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, grazie al contributo del  Pon Legalità, giunto quest’anno alla sua decima edizione.

Come in passato, protagonisti dell’agenda sono Vis e Musa, insieme ai loro amici a quattro zampe Lampo e Saetta, che accompagneranno i bambini durante l’anno scolastico con una serie di illustrazioni ed approfondimenti su numerosi temi, tra cui, quello dell’educazione stradale, del corretto uso di internet e dei social, i fenomeni del bullismo e cyberbullismo.