HomeNotizieCRONACACondannato per atti sessuali con minori: pensionato molisano in carcere

Condannato per atti sessuali con minori: pensionato molisano in carcere

L’uomo è stato arrestato dai carabinieri perché deve scontare una pena residua di 3 anni e 5 mesi


CAMPOBASSO. Deve scontare una pena residua di 3 anni, 5 mesi e 10 giorni per atti sessuali con minori. Per questo i carabinieri hanno rintracciato e arrestato un pensionato di 61 anni residente in provincia di Campobasso.

I fatti risalgono al 2018. L’uomo venne fermato dai militari dell’Arma mentre era in atteggiamenti intimi con due giovanissimi, all’epoca poco più che 13enni.

L’uomo fuggì ma venne rintracciato. Gli elementi raccolti hanno consentito di denunciare l’uomo per atti sessuali con minori.

Nella mattinata di venerdì, l’uomo, è stato raggiunto da un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Campobasso.

Il provvedimento trae origine dal disposto normativo secondo il quale la sospensione dell’esecuzione della pena non può essere disposta nei confronti degli autori di delitti tra i quali ricorre anche quello contestato al 61enne.

Ultimate le formalità di rito, l’uomo è stato associato presso la casa circondariale di Campobasso e tra le pene accessorie vi è anche l’interdizione perpetua dall’esercizio di tutela e curatela e per anni 5 dai Pubblici Uffici.

Più letti

Ambiente Basso Molise, al Cea Fantine piantumazioni di alberi per festeggiare...

“Consapevolizzare i cittadini sulla necessità di invertire la rotta, abbracciando una vita più sostenibile e garantendo un futuro a chi verrà dopo di noi" CAMPOMARINO....
spot_img
spot_img
spot_img