Forgione: “Sappiamo quali sono i loro punti di forza e dovremo fare in modo di limitarli il più possibile”


ISERNIA. Big Match nella terza giornata di ritorno del campionato, che vedrà i biancoblù della New Fortitudo Isernia ospitare al Pala Fraraccio l’Amatori Basket Pescara, seconda in classifica con 18 punti, frutto di 9 vittorie e 2 sconfitte (proprio con Isernia all’andata e con Lanciano la scorsa settimana).

Nella gara di andata, appunto, la formazione pentra è riuscita a prevalere col punteggio di 70-73 dopo un tempo supplementare, in quella che ha rappresentato per i nostri la prima vittoria stagionale. Rispetto all’andata i pescaresi non presentano variazioni nel roster, allenato da Coach D’Addio e in cui spiccano i nomi dell’ala Serafini, del play Origlia, della guardia Tinto e del lungo Pichi, a cui si vanno ad aggiungere altri giocatori importanti come le ali pugliesi Mazzarese e Barnaba (assente per infortunio all’andata). Delle fila biancorosse fanno parte anche i giovani Peres, Caggiano e Cocciaretto che garantiscono agli abruzzesi un apporto importante dalla panchina.

Coach Forgione è molto concentrato sulla gara: “Arriviamo all’ultima sfida prima della sosta natalizia e lo facciamo in una situazione di emergenza che ormai ci portiamo dietro da più di qualche settimana. Domani dovremo fare di nuovo a meno di Danilo (Raicevic, NdR), infortunatosi la scorsa settimana nel match a Chieti e per il quale stiamo aspettando gli esiti della risonanza magnetica. La squadra comunque si è un po’ abituata a questa situazione e ha imparato a saper gestire la cosa, unendosi ancor di più e dando sempre il 110% in campo, cercando sempre di non far rimpiangere le assenze. Domani affronteremo una squadra forte e ben allenata, che punta senza mezzi termini al salto di categoria e che oggi occupa la seconda posizione in classifica con sole due sconfitte, una però maturata proprio contro di noi. Sappiamo quali sono i loro punti di forza e dovremo fare in modo di limitarli il più possibile ma, la cosa più importante per me, sarà quella di tenere alto il nostro livello di concentrazione per tutto l’arco della gara, imponendo dal primo minuto il nostro ritmo e portando la gara sui nostri binari. I miei ragazzi conoscono bene l’importanza di questa gara e sono sicuro che ce la metteranno tutta per chiudere l’anno solare in bellezza, per poi ricaricare le pile e prepararsi al meglio per affrontare la seconda parte di stagione”.

Una partita in cui entrambe le squadre venderanno cara la pelle per portare a casa i due punti e nella quale l’Isernia bisogno di tutto il supporto possibile dai suoi tifosi. Palla a due ore 18 al Pala Fraraccio di Isernia. Diretta streaming sulla pagina Facebook della New Fortitudo e commento tecnico su Disisradio.