HomeNotiziePOLITICA & ATTUALITA'Vino, presentata a Campobasso la 2° edizione del concorso enologico 'Premio Ercole'

Vino, presentata a Campobasso la 2° edizione del concorso enologico ‘Premio Ercole’

Obiettivo promuovere la qualità delle aziende vitivinicole molisane in Italia e nel mondo


CAMPOBASSO-MACCHIA D’ISERNIA. Al via la seconda edizione del concorso enologico regionale Macchia D’Isernia ‘Premio Ercole’, organizzato dalla Pro Loco Maccla e dal Comune di Macchia D’Isernia, quest’anno con la collaborazione della Camera di Commercio del Molise.

La presentazione del concorso e del relativo regolamento agli addetti ai lavori del settore si è svolta questo pomeriggio a Campobasso presso la Camera di Commercio del Molise.

L’iniziativa, riservata alle aziende vinicole molisane per i vini di loro produzione, è finalizzata ad evidenziare la qualità della produzione regionale dei vini ammessi al concorso, valorizzare le tipicità locali e farle conoscere a consumatori e operatori, premiare l’impegno delle aziende produttrici e contribuire alla divulgazione del brand Molise in Italia e nel mondo. Un concorso riservato dunque alle cantine molisane che producono vini sul nostro territorio.

Nel corso dell’incontro sono intervenuti il presidente della Camera di Commercio Paolo Spina, il sindaco di Macchia D’Isernia Giovanni Martino e il vicesindaco, il presidente della Pro Loco Maccla Maria Antonietta Mariani e l’assessore regionale all’Agricoltura Nicola Cavaliere.

Lo scopo del concorso enologico ‘Premio Ercole’ è quello di evidenziare la migliore produzione molisana dei vini doc regionali come la Tintilia del Molise doc, il Molise doc, il Pentro doc e il Biferno doc, valorizzarne le tipicità regionali e farle conoscere agli operatori del settore e al grande pubblico.

“I vini molisani non hanno nulla da invidiare alle altre realtà vinicole nazionali. Il Molise e il suo vino stanno crescendo, sia sotto il punto di vista qualitativo che quantitativo. Bisogna permettere ai vari attori della filiera di lavorare uniti per raggiungere il comune obiettivo di una promozione identitaria, chiara ed efficace. Questo l’obiettivo del concorso Premio Ercole – ha affermato il presidente della Pro Loco Maccla Maria Antonietta Mariani – quello di fungere da connettore tra le realtà vinicole della nostra regione. Ringrazio le cantine, perché senza di loro questo progetto non sarebbe stato possibile, e la Camera di Commercio per l’aiuto di quest’anno”.

“Questi sono dei percorsi che la Regione non può non appoggiare” ha sottolineato l’assessore regionale all’Agricoltura Nicola Cavaliere.

“Macchia D’Isernia è da sempre caratterizzata dalla vocazione vitivinicola. L’agricoltura se fatta in un certo modo fa bene al territorio. Per noi il Premio Ercole – ha proseguito il primo cittadino di Macchia D’Isernia Giovanni Martino – è un’occasione per cercare di dare un supporto costruttivo alla crescita del settore e dell’intero territorio molisano attraverso il confronto e la collaborazione”.

“Parte della giuria sarà l’enologo migliore d’Italia, Andrea Pala. Saranno premiati i vincitori di ogni categoria, con una statuetta in bronzo creata dalla fonderia Marinelli di Agnone”.

Dalla giornata di domani, venerdì 21 aprile, fino a giovedì 15 giungo sarà possibile iscriversi al concorso sul sito www.premioercole.it.

Più letti

‘Eva non ha mangiato la mela’, a Isernia l’evento dell’Accademia Italiana...

Il 19 aprile 2024 alle 17.45 nel foyer dell’Auditorium Unità d’Italia la presentazione del volume del professor Giovanni Ballarini ISERNIA. Sarà presentato venerdì 19 aprile...
spot_img
spot_img
spot_img