HomeNotizieCULTURA & SPETTACOLIAmici della musica’, al teatro Savoia il ‘Viaggio a Roma’ del pianista...

Amici della musica’, al teatro Savoia il ‘Viaggio a Roma’ del pianista Leonardo Pierdomenico

L’appuntamento sabato 25 novembre


CAMPOBASSO. Stagione concertistica degli ‘Amici della Musica Walter De Angelis’ sabato 25 novembre al Teatro Savoia concerto del pianista Leonardo  Pierdomenico, uno dei più promettenti musicisti della nuova generazione italiana, impegnato nell’esecuzione di un programma travolgente, dal grande impatto pianistico romantico e tardo romantico.

Pierdomenico eseguirà ‘Sonata per pianoforte n. 2 in si bemolle minore, op. 36’ di Sergej Rachmaninov, di cui quest’anno ricorre l’anniversario per i 150 anni dalla nascita e gli 80 dalla morte;  ‘Notturno P 044 n.3 F e Pini di Roma P 141’ (arrangiamento di Pierdomenico) di Ottorino Respighi e ‘Da Années de pèlérinage en Troisième Année, S 163 e À la Chapelle Sixtine, S.461’ di Franz Liszt.

Leonardo Pierdomenico, vincitore del Premio Discrezionale della Giuria ‘Raymond E. Buck’ al Concorso Pianistico Internazionale Van Cliburn 2017 è descritto dalla critica come “un pianista in cui una tecnica altamente sviluppata e un suono coltivato si combinano con l’immaginazione e una musicalità rigorosa e scrupolosa” (Patrick Rucker, Grammofono Regno Unito). È anche vincitore del primo premio, a soli 18 anni, della 28° edizione del concorso pianistico ‘Premio Venezia’, tenutosi al Teatro La Fenice: da qui la collaborazione con orchestre come la Fort Worth Symphony, l’Orchestre Royal De Chambre de Wallonie, Orchestra Sinfonica del Teatro La Fenice, Orchestra Laverdi di Milano, Nordwestdeutsche Philharmonie, Wuhan Philharmonic Orchestra, North Czech Philharmonic e con direttori come Yves Abel, Diego Matheuz, Nicholas McGegan, James P. Liu e Jan Kucera, tra gli altri.

Leonardo è regolarmente invitato nelle più importanti sale da concerto e festival italiani e internazionali, tra cui: Sala Verdi del Conservatorio e Teatro alla Scala di Milano,Teatro La Fenice di Venezia, Salle Molière di Lione, Maison de la radio di Parigi, Chopin Festivals a Parigi e a Nohant, Auditorium Parco della Musica di Roma, Filarmonia Narodowa di Varsavia , Flagey di Bruxelles , Liszt Festival di Utrecht, Bass Hall di Fort Worth (TX), Merkin concert hall di New York, Qin’tai concert halla Wuhan, Bologna Festival, sala concerti Fazioli. Tra i momenti salienti della stagione 2022 c’è il debutto nella stagione di musica da camera dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, con la prima italiana della Sinfonia dei Salmi di Stravinskij nell’arrangiamento di Shostakovic per duo pianistico e coro, e la registrazione per Brilliant Classics di Dvoràk concerto per pianoforte con la Czech Philharmonic Chamber Orchestra diretta da Vahan Mardirossian. 

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Al ‘Savoia’ l’Orchestra Sinfonica Rossini di Pesaro con la fiaba musicale...

Prosegue con successo la stagione concertistica organizzata dall’Associazione Amici della Musica di Campobasso 'Walter De Angelis' CAMPOBASSO. Prosegue con successo la stagione concertistica organizzata dall’Associazione...