HomeNotiziePOLITICA & ATTUALITA'Consiglio regionale, saltano le nomine. Scaduti i termini: ora decide Pallante

Consiglio regionale, saltano le nomine. Scaduti i termini: ora decide Pallante

La seduta di oggi, aperta con un minuto di rumore in ricordo di Giulia Cecchettin, ha visto l’approvazione del Rendiconto. Verso il voto sul bilancio


CAMPOBASSO. Un minuto di rumore in ricordo di Giulia Cecchettin, uccisa dal suo ex fidanzato.

E’ cominciata così la seduta di oggi del Consiglio regionale del Molise, con la protesta sollecitata dal consigliere del M5s Angelo Primiani, che ha raccolto l’appello lanciato dalla sorella di Giulia.

Il presidente del Consiglio Quintino Pallante, nell’occasione ha anche voluto ricordare le vittime del femminicidio rievocando, tra l’altro, le parole pronunciate sul tema dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella: “L’impegno per prevenire e contrastare i fenomeni di violenza contro le donne devono vederci impegnati tutti senza nessun distinguo”.

Una parte commemorativa che ha aperto la seduta di oggi, con l’assise di Palazzo D’Aimmo che ha approvato solo i primi due argomenti iscritti all’ordine del giorno, la rettifica al Rendiconto generale 2021 e l’approvazione del Rendiconto di gestione del Consiglio regionale 2022.

Nessun accordo, invece, sulle nomine negli enti sub regionali. Le competenze passano ora al presidente Pallante, chiamato ad assegnare gli incarichi.

Si va, intanto, verso l’approvazione del Bilancio di previsione 2023/2025 e sulla Legge di stabilità 2023, approvati dalla Giunta regionale e ora all’esame della Prima commissione, come ha annunciato in aula il presidente Roberto Di Pardo. Ieri la Commissione ha audito il segretario generale del Consiglio regionale, Claudio Iocca, il direttore del Servizio bilancio dell’Assemblea, Gabriella Santoro, l’assessore al Bilancio, Gianluca Cefaratti, i direttori di dipartimento Lolita Gallo, Claudio Iocca e Sandra Scarlatelli.

A margine della seduta del Consiglio si è riunita la Conferenza dei capigruppo, che sentiti Di Pardo e Cefaratti, ha organizzato i lavori dell’assemblea per la sessione di bilancio, che vedrà la stessa Prima Commissione valutare, istruire ed esprimere il parere di competenza, previa una serie di audizioni e approfondimenti, i vari provvedimenti contabili e finanziari in esame, per poi portarli in aula per il voto finale. Atteso nelle prossime settimane. Nell’ultimo mese utile.

C.S.

Più letti

Il Paleosuolo al Museo del Paleolitico di Isernia

Musei e luoghi di cultura in Molise aperti per il 25...

In occasione della Festa della Liberazione ingresso gratuito CAMPOBASSO-ISERNIA. Per il 25 aprile, Festa della Liberazione, e per le celebrazioni del 1 Maggio, festa dei...
spot_img
spot_img
spot_img