HomeSenza categoriaIsernia una città che soffre, l’attacco di Iorio: “E’ l’emblema del fallimento...

Isernia una città che soffre, l’attacco di Iorio: “E’ l’emblema del fallimento del centrosinistra”

In merito alle scelte fatte dal governo regionale, con le aziende che continuano a chiudere mentre si aspetta l’Area di crisi


CAMPOBASSO. Isernia emblema del fallimento della politica di centrosinistra. E’ quello che ha dichiarato il consigliere regionale Michele Iorio, per il quale “non si può rimanere insensibili al grido di allarme che proviene da un capoluogo di provincia, vessato da una condizione di crisi difficilmente spiegabile se non da una politica incapace e insensibile da parte della Regione”.

“Non si parla più dell’Università – ha affermato il consigliere – allontanata dal centro storico per il diniego della Regione a contribuire, anche in parte, al fitto della sede. Dove è finita la promessa del presidente della Giunta regionale di sistemare, nello stesso stabile, un centro di formazione per le scienze infermieristiche? Non è tollerabile l’assenza di qualsiasi intervento, anche minimo, per le infrastrutture sportive, come dimostra la situazione della piscina o del Palazzetto dello Sport. Isernia è l’unico capoluogo d’Italia a non possedere una piscina e, mentre il Comune è costretto a rivolgersi ai privati, la Regione non offre alcuna soluzione”.

Quindi il riferimento alla crisi del lavoro, con la chiusura dell’Ittierre e la battaglia degli operai Oti per essere licenziati in modo da ottenere l’accesso gli ammortizzatori sociali. “Non c’è stata alcuna politica di marketing – ha rilanciato Iorio – per sostenere e valorizzare il Paleolitico. Nemmeno il completamento dei lavori all’acqua sulfurea hanno avuto la minima attenzione nei programmi regionali. Per non parlare del declassamento dell’ospedale Veneziale. Non si può affidare tutto alla così detta ‘Area di crisi’, che si sta trasformando sempre più in un’autentica bufala. Il centrosinistra ha miseramente fallito e non serviranno i proclami o gli impegni per il futuro che saranno annunciati in campagna elettorale”.

Isernia è l’emblema di una incapacità politica da parte del governo regionale che invade tutto il Molise – ha concluso Iorio. Nonostante i proclami mediatici della Giunta, infatti, tutto il territorio molisano è in forte crisi. I danni prodotti dall’amministrazione a guida Pd, sorda e cieca a qualunque dato negativo, che avrebbe dovuto al contrario portare Frattura e i suoi assessori a prendere iniziative concrete per incentivare la fase di ripresa, potranno essere riparati solo mandando a casa questi amministratori”.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

GambaMusicFest, la super banda e le ‘maitunate’ estive entusiasmano la piazza

Grande serata ieri a Gambatesa per una iniziativa nuova. Si sono riuniti tantissimi musicisti originari del posto. Felice il sindaco Carmelina Genovese. Il Presidente...