HomeSenza categoriaIsernia: funerale rom, il sindaco non si fida. Quarantena per chi ha...

Isernia: funerale rom, il sindaco non si fida. Quarantena per chi ha partecipato

L’ordinanza di d’Apollonio che invita i cittadini a uscire allo scoperto per scongiurare il rischio contagio: tocca segnalarsi all’Asrem e restare a casa


ISERNIA. Fidarsi è bene, ma non fidarsi è meglio. Così il sindaco Giacomo d’Apollonio, dopo l’esplosione di contagi nella comunità rom di Campobasso a seguito di una tumulazione tenutasi lo scorso 30 aprile, ha deciso di correre ai ripari per evitare situazioni di rischio anche a Isernia.

Con ordinanza n. 73/2020, il primo cittadino, visti i numerosi contatti interpersonali che sarebbero intercorsi nell’occasione funebre, ha stabilito che tutti i i soggetti che vi abbiano partecipato – vista la possibilità di essere stati a stretto contatto con persone affette da Covid-19 – debbano rimanere in casa e segnalare la loro condizione ai numeri regionali della Asrem (0874.313000 e 0874.409000), nonché, per opportuna conoscenza, al Comando della polizia municipale del Comune di Isernia ai numeri 0865.50044 e 366.6684611.

L’inosservanza dell’ordinanza è sanzionata ai sensi dell’articolo 4 del Dpcm n. 19 del 25 marzo scorso.

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!

Più letti

‘Amici x sempre Estate 2024’, data zero a Termoli per i...

Appuntamento l'8 giugno all'Arena del Mare TERMOLI. Manca sempre meno all’inizio del tour 'Amici x sempre Estate 2024' che prenderà il via l’11 e il...
spot_img
spot_img
spot_img