La revoca a seguito dell’esposto presentato da una famiglia


TERMOLI. Condominio di Termoli gestito in maniera poco trasparente e anche lacunosa. Per questo il Tribunale di Larino ha revocato l’amministratore dello stabile.

Come riporta l’Ansa, a determinare la presentazione di una denuncia da parte di una famiglia, una serie di criticità nella gestione dei conti e comportamenti ritenuti poco trasparenti da parte della società a cui era stato dato l’incarico.

Un residente ha presentato un esposto elencando le problematiche, alcune di estrema gravità, e chiedendo la revoca della ditta nella gestione del palazzo. I giudici, dopo aver valutato l’intera vicenda, accolgono il ricorso del condomino, revocano la società e la condannano al pagamento delle spese.

“Una sentenza che rende nulli e infondati i decreti ingiuntivi formulati dall’Amministratore verso tre famiglie – spiega il condomino – la cui unica responsabilità era stata quella di insistere nella consegna dei giustificativi di spesa ed estratti del conto corrente condominiale riferiti al bilancio consuntivo dal 2018 al 2021”.