HomeNotiziePOLITICA & ATTUALITA'Problemi di viabilità, sindaco si dimette: la replica della Provincia

Problemi di viabilità, sindaco si dimette: la replica della Provincia

La querelle tra Amministrazione provinciale di Campobasso e primo cittadino di Lupara Pasqualino Morinelli


CAMPOBASSO. Problemi di viabilità provinciale, che ricadono nel Comune di Lupara, hanno costretto il sindaco del piccolo centro alle dimissioni. Almeno così Pasqualino Morinelli ha motivato la scelta di lasciare la carica di primo cittadino, maturata – a quanto pare – a seguito dell’assenza di interventi manutentivi più volte invocati.

Decisione cui ha inteso replicare la Provincia di Campobasso, che – con una nota – si definisce “tutt’altro che insensibile e inerte rispetto alle problematiche che affliggono le viabilità provinciali”. Ed elenca tutti gli interventi effettuati o messi in cantiere, per un importo complessivo di 600mila euro.

“In particolare, – si legge – durante l’attuale legislatura provinciale del Presidente Francesco Roberti, l’ente ha destinato importanti risorse alle suddette viabilità, e in specificamente:

–             €50.000,00 del bilancio provinciale per un intervento urgente, realizzato, sul tratto che da Lupara porta alla F.V. del Biferno;

–             €200.000, sullo stesso tratto, da Fondi del Ministero delle Infrastrutture DM 141/2022: il relativo progetto, redatto dall’Ufficio Tecnico della Provincia di Campobasso, è stato approvato il 14 giugno 2023; la relativa gara di appalto si è conclusa con l’aggiudicazione a una ditta con la quale sarà stipulato il contratto; i lavori inizieranno nei prossimi mesi;

–             €320.000,00, circa, sul tratto Lupara – Castelbottaccio – Lucito, da fondi del Ministero delle Infrastrutture DM 49/2018: il relativo progetto è stato redatto dall’Ufficio Tecnico della Provincia di Campobasso e approvato il 14/7/2023; è stata avviata la gara d’appalto e si è in attesa dell’aggiudicazione;

–             €50.000,00, sempre sul tratto che da Lupara conduce alla F.V. del Biferno, da fondi PNRR della Protezione Civile (danni alluvionali 2015); il relativo progetto è in corso di redazione.

Si tratta complessivamente di oltre 600 mila euro che, pur non potendo risolvere definitivamente tutte le problematiche e i gravi dissesti presenti lungo le strade provinciali, le renderanno certamente molto più sicure e scorrevoli. E comunque sono risorse consistenti, mai destinate prima a dette strade, i cui interventi saranno iniziati nel 2023 e conclusi nei primi mesi del 2024.

La Provincia di Campobasso, negli ultimi quattro anni, ha destinato milioni di euro alla viabilità provinciale e, come reso noto la scorsa settimana, ha già un piano sessennale di opere viarie”.

Di tali stanziamenti e della loro evoluzione – prosegue la nota – il Sindaco di Lupara è stato costantemente reso edotto e aggiornato, anche nel corso dell’ultima Assemblea dei Sindaci tenutasi in Provincia, durante la quale lo stesso sindaco, in presenza dei tanti sindaci, ventilò l’ipotesi di acquisire la strada da parte del Comune per gestirla direttamente.

Questi sono i fatti dell’attenzione dedicata alle strade provinciali e alle arterie di collegamento nei pressi di Lupara.

Siamo sicuri – conclude la Provincia non senza parlare di illazioni e provocazioni – che le dimissioni del sindaco di Lupara siano strumentali e ritirate entro venti giorni”.

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Carnevale delle maschere zoomorfe, si comincia: arrivati a Isernia i gruppi...

Grande festa con gli oltre 300 figuranti pronti a portare per le vie della città suoni, musiche, canti e tutta la forza delle loro...