Isernia, al via la raccolta differenziata porta a porta in San Lorenzo e Camicipietro

Nelle contrade, come preannunciato dal sindaco nei giorni scorsi, è stato avviato il servizio dopo aver ripulito la piazzola ‘incriminata’


ISERNIA. “Come avevo annunciato un paio di giorni fa, oggi è stata ripulita la piazzola che si trova nei pressi del bivio per località Camicipietro che, per settimane, è stata oggetto di attenzione per l’abbandono indiscriminato di rifiuti e la presenza di animali in cerca di cibo“. Così il sindaco di Isernia Piero Castrataro.

La ditta che si occupa del servizio di raccolta, su richiesta dell’Amministrazione comunale, ha provveduto a rimuovere i cassonetti comuni e distribuire ai residenti dalla zona i mastelli per la raccolta differenziata porta a porta.

“In questo modo – spiega il sindaco – speriamo di aver risolto definitivamente il problema. Nei prossimi giorni – continua Castrataro – sarà dedicata attenzione anche ad altre aree della città in cui si registrano le stesse criticità. Intanto continuo a confidare nel buon senso di ognuno, chiedendo rispetto massimo per l’ambiente in cui viviamo!”, chiosa il primo cittadino.