Educazione finanziaria nelle scuole: prosegue il progetto ‘economic@mente’ targato Anasf

Si è chiuso il ciclo di incontri che ha visto partecipare i ragazzi del ‘Pilla’ e del ‘Mario Pagano’ di Campobasso. Ancora in corso gli appuntamenti al ‘Boccardi’ di Termoli


CAMPOBASSO/TERMOLI. Continuano gli incontri di educazione finanziaria per gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado in Molise, nell’ambito del progetto ‘economic@mente – Metti in conto il tuo futuro’.

Gli incontri sono tenuti dai formatori dell’Anasf, l’Associazione nazionale dei consulenti finanziari, attivi in regione da circa quindici anni.

L’obiettivo dei consulenti finanziari associati e abilitati formatori è di contribuire ad innalzare la cultura finanziaria dei risparmiatori. Il modo migliore per realizzare questa intenzione è di coinvolgere proprio i più giovani in un percorso formativo che permetta loro di conoscere gli elementi essenziali del mondo del risparmio, partendo dall’individuazione delle proprie esigenze per comprendere l’uso migliore delle risorse di cui disporranno nel corso della vita.

Nei diversi moduli viene affrontato il tema del valore della pianificazione finanziaria per raggiungere i propri obiettivi in maniera efficace ed efficiente e vengono approfonditi argomenti quali investimento, indebitamento, protezione e previdenza, pianificazione.

Si è concluso la scorsa settimana il ciclo di incontri al ‘Pilla’ e al ‘Mario Pagano’ di Campobasso, con il formatore Francesco Manocchio, mentre è ancora in corso di svolgimento il percorso per gli studenti dell’Istituto Tecnico Commerciale ‘Boccardi’ di Termoli, coordinato da Francesco Vitale e Maria Francesca Vallini; quest’ultima ha portato il progetto anche al Liceo Scientifico di Santa Croce di Magliano nei mesi di ottobre e novembre.

La dottoressa Vallini, nel suo ruolo di responsabile della formazione di Anasf per il Molise, ha evidenziato come l’intenzione del comitato territoriale molisano sia quello di portare avanti sempre con maggiore determinazione il progetto ‘economic@mente’, aprendo ad altri istituti scolastici la partecipazione agli incontri di educazione finanziaria promossi dai consulenti finanziari associati.