HomeNotiziePOLITICA & ATTUALITA'Caregiver familiari, c’è l’avviso pubblico: ecco come fare domanda

Caregiver familiari, c’è l’avviso pubblico: ecco come fare domanda

Campobasso/ Destinatari coloro che assistono persone in condizione di disabilità gravissima, adulti e minori


CAMPOBASSO. L’Ambito territoriale sociale di Campobasso ha emanato l’avviso pubblico in coerenza e attuazione del ‘Fondo per il sostegno del ruolo di cura e assistenza del caregiver familiar. Il Programma ha la durata di sei mesi, decorrenti dall’approvazione delle graduatorie dei beneficiari.

I destinatari degli interventi sono i caregiver di persone in condizione di disabilità gravissima, così come definita dall’articolo 3 del Decreto 26 settembre 2016 del Ministro del lavoro e delle politiche sociali (pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 30 novembre 2016, n. 280) e come meglio precisato nella deliberazione di Giunta della Regione Molise n. 82/2021.

Devono presentare domanda i disabili gravissimi, ossia: persone, adulti e minori, residenti in uno dei Comuni dell’Ats di Campobasso in condizioni di dipendenza vitale che necessitano a domicilio di assistenza continuativa e monitoraggio di carattere socio-sanitario nelle 24 ore, 7 giorni su 7, per bisogni assistenziali complessi derivanti dalle gravi condizioni psico-fisiche.

L’ammissibilità della domanda è condizionata, inoltre, ad un valore Isee uguale o inferiore a 50mila euro; tale valore soglia è innalzato a 65mila euro in caso di minori. Il valore Iseeda utilizzare è quello previsto per le prestazioni agevolate di natura socio-sanitaria (articolo 6 del Dpcm 159/2013) riferito al disabile che si assiste.

L’intervento consiste nell’erogazione di un contributo economico (sotto forma di assegno di cura) di 400 euro mensili per un numero massimo di 6 mensilità, da erogarsi su presentazione di istanza da parte del disabile (o, in caso di incapacità: da parte della persona che ne tutela e cura gli interessi) o del suo caregiver.

L’istanza di ammissione al beneficio deve essere redatta utilizzando esclusivamente, l’apposito modello disponibile presso gli Uffici di Cittadinanza dei Comuni facenti parte dell’Ambito rerritoriale sociale di Campobasso, nonché scaricabili dal sito istituzionale dell’Ats: www.ambitosocialecb.it e da quello del Comune di Campobasso: www.comune.campobasso.it

La domanda, debitamente firmata e compilata, a pena di nullità, dovrà essere inviata all’Atsdi Campobasso all’indirizzo: “Ufficio di Piano – Via Cavour 5” nelle seguenti modalità:

–       inoltrata a mezzo raccomandata A/R (non farà fede il timbro postale, ma la data di ricevimento);

–       consegnata a mano previo appuntamento telefonico al numero 0874-405598 nei giorni di: martedì dalle ore 9 alle ore 12; giovedì dalle ore 15.30 alle 17.30;

–       inoltrata a mezzo PEC dell’Ambito: comune.campobasso.ambitosociale@pec.it; e dovrà pervenire entro e non oltre le ore 112 del 9 maggio prossimo.

Più letti

Turismo da rilanciare: il Molise protagonista della ITB di Berlino

Dal 1966 la fiera rappresenta storicamente uno degli eventi più importanti per la promozione e la valorizzazione dei territori CAMPOBASSO. Turismo da rilanciare: il Molise...
spot_img
spot_img
spot_img