HomeNotizieCULTURA & SPETTACOLI‘Amici della musica’, all’Auditorium Gil arriva il Quartetto Eridano

‘Amici della musica’, all’Auditorium Gil arriva il Quartetto Eridano

Il concerto è realizzato nell’ambito del progetto ‘Circolazione musicale in Italia’, promosso dal Comitato Nazionale Italiano Musica. Appuntamento sabato 10 febbraio alle 18.30


CAMPOBASSO. Stagione dei concerti dell’associazione ‘Amici della musica Walter De Angelis’, sabato 10 febbraio alle ore 18.30, nell’Auditorium ex Gil di Campobasso, di scena il ‘Quartetto Eridano’, composto da Davide Torrente e Sofia Gimelli al violino, Carlo Bonicelli alla viola e Chiara Piazza al violoncello. 

Il quartetto eseguirà musiche di Wolfgang Amadeus Mozart – Quartetto per archi K 421 in re minore Felix Mendelssohn – Quartetto per archi op. 13 n. 2 in la minore.

Il concerto è realizzato nell’ambito del progetto ‘Circolazione musicale in Italia’, promosso dal Cidim – Comitato Nazionale Italiano Musica 

Il Quartetto Eridano è nato nel 2016 al Conservatorio G.Verdi di Torino sotto la guida di Claudia Ravetto e Manuel Zigante, conseguendo il Diploma Accademico di II livello in Musica da Camera con il massimo dei voti. Si è perfezionato con il Quartetto di Cremona presso l’Accademia Stauffer di Cremona, con Adrian Pinzaru (Quartetto Delian) presso l’Accademia di Musica di Pinerolo e con Antonello Farulli presso l’Accademia ‘Incontri col Maestro’ di Imola. Frequenta regolarmente i corsi dell’Accademia Chigiana di Siena con Clive Greensmith (Quartetto di Tokyo) e nel 2021 è stato ammesso all’ International Chamber Music Campus organizzato dalla Jeunesse Musicale Deutschland tenuto dal Cuarteto Casals, Günter Pichler e Heime Müller. Nel 2019 è stato selezionato per aderire alla rete de Le Dimore del Quartetto. Ha approfondito lo studio del repertorio con diversi docenti tra cui Lukas Hagen, Christophe Giovaninetti, Simon Rowland Jones, Oliver Wille, Simonide Braconi, Simone Bernardini, Christa Butzberger e con il Quartetto Adorno.

Nel 2019 è stato selezionato dal Quartetto di Venezia per un Workshop sui quartetti Bártok e Malipiero, per il quale gli è stata conferita una borsa di studio dalla Fondazione Giorgio Cini di Venezia. Nel 2021 il quartetto si è aggiudicato il premio Musikstrasse al concorso Campus delle Arti ed è risultato tra i finalisti del Concorso per Quartetti d’Archi ‘Pietro Marzani’ di Rovereto.

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti