‘Basta buche’, Anas aggiudica le gare d’appalto: 10 milioni di euro per le strade del Molise

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Per rifare l’asfalto, rendendo più sicura la circolazione, e per la segnaletica orizzontale


CAMPOBASSO. Dieci milioni di euro, per interventi di manutenzione programmata sulle strade statali del Molise, pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale nello scorso mese di giugno.

Le gare, del valore di 5 milioni di euro ciascuna, sono relative ai due Centri manutentori della Struttura territoriale Molise e riguardano interventi di rifacimento della pavimentazione stradale e della segnaletica orizzontale.

L’iter per l’affidamento è stato attivato mediante la procedura di Accordo Quadro, della durata di quattro anni, che consente l’esecuzione dei lavori con tempestività, senza dover espletare una nuova gara di appalto, con un risparmio di tempo e maggiore efficienza.

Le imprese aggiudicatarie sono risultate: ‘Consorzio Stabile S.a.c. Costruzioni S.c.a.r.l.’ con sede a Torrecuso, in provincia di Benevento e ‘Edil Asfalti S.r.l.’ con sede a Città Sant’Angelo, in provincia di Pescara.

I lavori rientrano nella sesta tranche del programma avviato da Anas e denominato #bastabuche, per un investimento complessivo di 380 milioni di euro sull’intero territorio nazionale.

Il programma ha finora consentito il risanamento della pavimentazione di circa 20mila chilometri di corsie stradali in Italia, per un valore superiore a 1 miliardo e mezzo di euro.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

 

Change privacy settings