Dalla Puglia verso l’Abruzzo per incontrare la fidanzata, multato dalla Municipale

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Termoli/ L’uomo, sorpreso presso il terminal degli autobus durante un controllo, non ha saputo fornire una valida motivazione sulla sua presenza in città


TERMOLI. Era in attesa di un pullman per l’Abruzzo e, durante un controllo, ha sostenuto di essere diretto fuori regione per andare a trovare la fidanzata. Questa la ‘valida motivazione’ di un uomo di origini pugliesi fornita agli agenti della polizia municipale durante un controllo presso il terminal degli autobus di via Martiri della Resistenza.

Protagonista della vicenda un uomo sulla trentina che ha fatto scalo a Termoli in attesa del pullman che lo doveva portare in Abruzzo.

Era ovviamente sprovvisto di qualsiasi valida motivazione per il viaggio e la Polizia Municipale, una volta identificato, lo ha sanzionato con una ammenda di 400 euro in base ai nuovi provvedimenti adottati per contenere l’emergenza Coronavirus-Covid19.

È solo l’ultimo dei controlli eseguiti in città dalla polizia locale di Termoli, che in questi giorni intensificherà i controlli anche in vista delle festività pasquali.

In città c’è massima attenzione con la Municipale presente a pieno organico con diversi posti di blocco e nei luoghi più sensibili, dove si possono creare assembramenti di persone. Per i residenti resta sempre valido l’invito ad uscire solamente se strettamente necessario.

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica

 

Change privacy settings