Lavoratori in mobilità in deroga all’attacco per le spettanze pregresse: pronti ad iniziative di lotta

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

La lettera aperta, di concerto con l’associazione Auser Giuseppe Tedeschi, alle istituzioni regionali e nazionali per l’ottenimento del dovuto


CAMPOBASSO. Pronti anche ad azioni eclatanti, tornano a far sentire la propria voce i lavoratori in mobilità in deroga del Molise, che invocano il pagament delle spettanze pregresse.

Con una lettera aperta, sottoscritta di concerto con l’Associazione Auser Padre Giuseppe Tedeschi ETS di Campobasso, sollecitano il Ministro del Lavoro Luigi Di Maio, le Direzioni Generali del Ministero del Lavoro e dell’INPS, l’ANPAL, le Commissioni Parlamentari Lavoro, i Prefetti di Campobasso e Isernia, la Regione nei suoi rogani competenti a dare attuazione alla Delibera del Consiglio Regionale 242, adottata all’unanimità nella seduta del 29.12.2017 e finalizzata appunto al pagamento degli arretrati nei confronti dei lavoratori, “riservandosi in caso di omissione e/o ritardi immotivati ad attivarsi in ogni altra sede con manifestazioni, presidi ed iniziative di lotta sia su Roma che in Molise”.

“I lavoratori – si legge in una nota stampa - vantano 13 mensilità pregresse di indennità di mobilità in deroga mai erogate, pur in presenza dei fondi previsti e dei requisiti di legge come attesta la Delibera di Giunta Regionale 638/2016.
Per ciò che attiene gli strumenti di politiche attive del lavoro, pur essendo fasce svantaggiate, - prosegue il comunicato - continuiamo ad essere esclusi da opportunità anche limitate come quelle previste dalla delibera di Giunta regionale 369 del 30.07.2018 che non ci riconosce alcun titolo o punteggio specifico, in contrasto con le vigenti normative che mirano a salvaguardare i disoccupati di lunga durata e le fasce svantaggiate del mercato del lavoro a partire dallo svuotamento dei bacini della mobilità in deroga rimasti privi di reddito”.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale https://www.facebook.com/groups/522762711406350/