Con gli esperti del Mise per parlare di sviluppo del Mezzogiorno

Con gli esperti del Mise per parlare di sviluppo del Mezzogiorno

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Si terrà martedì il seminario organizzato dalla Regione Molise e dal Ministero per lo Sviluppo economico con l’obiettivo di illustrare le opportunità finanziarie legati ai Programmi Operativi ‘Imprese e Competitività’, ai Contratti di sviluppo e ai bandi


CAMPOBASSO. ‘Aiuti alle imprese per lo sviluppo del Mezzogiorno’: è il tema di un seminario promosso dal Ministero dello Sviluppo economico e dalla Regione Molise che si terrà martedì, a partire dalle 10.30 a Palazzo Vitale.

Numerosi e interessanti i temi che saranno trattati nel corso della giornata di approfondimento alla quale parteciperanno i tecnici del Mise. Si parlerà di Programma Operativo Nazionale ‘Imprese e Competitività’, dei Contratti di sviluppo, del Fondo per la crescita sostenibile, dei bandi ‘Agrifood’, ‘Scienze della vita’ e ‘Fabbrica intelligente’ .

Interverranno sugli argomenti in programma i tecnici ministeriali Clelia Stigliano (della Direzione generale per gli incentivi alle imprese, Divisione VIII, Grandi progetti di investimento e sviluppo economico territoriale); Angelo Maria Pomilla e Girolamo Defelice (della Divisione VII, Interventi per ricerca e sviluppo).

“Il seminario sugli aiuti alle imprese per lo sviluppo del Mezzogiorno – sottolinea Toma – ha l’obiettivo di presentare le opportunità finanziarie del PON ‘Imprese e Competitività’, strumento attraverso il quale si punta ad accrescere gli investimenti nelle regioni meno sviluppate e in quelle in transizione, Molise compreso, favorendo la crescita economica e il rafforzamento delle aziende italiane nel contesto produttivo italiano e internazionale. Lo stesso Programma nazionale, operando parallelamente al nostro POR, offre interessanti agevolazioni per le imprese molisane intenzionate a rafforzare la ricerca, lo sviluppo tecnologico e l'innovazione dei processi produttivi”.

Per il governatore “particolarmente utile, nell’attuale fase di congiuntura economica condizionata dalla crisi, informare il tessuto produttivo anche sulle opportunità rese disponibili da altri soggetti che operano a livello nazionale e comunitario. È questa la ragione principale – precisa Toma – che ci ha suggerito di organizzare un momento di approfondimento sugli avvisi già emanati e su quelli di prossima pubblicazione”.

Per l’assessore competente, il vicepresidente della Giunta Vincenzo Cotugno, al Molise serve un cambio di passo. “E’ questo il motivo per il quale, insieme ai massimi dirigenti del Ministero per lo Sviluppo economico, abbiamo promosso una sinergia che consentirà alle imprese molisane di ricevere un aiuto importante, in termini di cofinanziamento, che si aggiunge a quelli già messi a disposizione con l’Area di crisi. Presto promuoveremo sul territorio un’azione strategica per l’economia e lo sviluppo della nostra regione, avviando una serie di incontri per aiutare le nostre imprese a formarsi e a cogliere tutte le prospettive di sviluppo che la politica è in grado di offrire. Il Molise dell’economia e dell’impresa – conclude Cotugno - deve agganciare il treno di Industria 4.0 e i nostri imprenditori devono comprendere le criticità di un mondo che sta cambiando molto velocemente e che ci pone innanzi a nuove sfide”.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

 

Privacy Policy