Piano di sviluppo rurale, Cavaliere soddisfatto: tra i primi in Italia

Piano di sviluppo rurale, Cavaliere soddisfatto: tra i primi in Italia

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Impegnate il 90% delle risorse. Domani la riunione del Comitato di sorveglianza sull’utilizzo dei fondi comunitari in Regione




CAMPOBASSO. Piano di sviluppo rurale, con quasi il 90% di risorse impegnate il Molise è tra le regioni italiane più virtuose. E’ quello che ha dichiarato l’assessore regionale alle Politiche agricole Nicola Cavaliere, alla vigilia della riunione del Comitato di Sorveglianza del Psr 2014-2020 della Regione Molise, prevista per domani presso ‘La piana dei Mulini’ di Colle d’Anchise.

L’assessore ha riferito anche altri numeri: la spesa ha superato la soglia del 45% ed è previsto un livello pari al 52% per il 31 dicembre 2019. Non solo sono stati già raggiunti, ormai da mesi, gli obiettivi di spesa per il 2019, ma nel prossimo trimestre sarà raggiunto l’obiettivo fissato al 31/12/2020, con oltre un anno di anticipo.

“Agli obiettivi di spesa, che ci rendono competitivi col resto del Paese e che avvicinano la nostra agricoltura all’Europa e ai suoi standard – ha affermato Cavaliere - va aggiunto pure lo sblocco dei pagamenti e la risoluzione delle problematiche inerenti le misure delle annualità 2016 e 2017. Liquidità importanti che servono a ridare fiducia all’intero settore e ad aiutare imprese e famiglie in un momento economico certo non facile”.

“Non possiamo certo fermarci ai numeri –ha rimarcato ancora l’assessore - la politica deve saper guardare oltre, anche perché tante sono le criticità all’ordine del giorno e gli ostacoli da superare. Nel prossimo Programma di Sviluppo Rurale elimineremo storture, salveremo ciò che ha funzionato e cercheremo di creare uno strumento in grado di sostenere fino in fondo l’agricoltura molisana”.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Privacy Policy