Sanità e lavoro all’attenzione del ministro Provenzano: tappe anche al Caracciolo e alla Fiat

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

L’esponente del Governo Conte, invitato in regione dal Pd, in visita in Molise non solo per discutere di aree interne, ma di altri temi strategici



ISERNIA/CAMPOBASSO. Torna in Molise, il 28 gennaio prossimo, il ministro per il Sud Giuseppe Provenzano, per conoscere da vicino le maggiori problematiche che attanagliano la regione.
Ad invitarlo la segreteria del Pd che ha programmato una visita per ‘tappe salienti’ in luoghi simbolici come Termoli, Agnone e Capracotta.
Nella città adriatica, alle 10, l’esponente del Governo incontrerà la dirigenza aziendale della FCA Group. Alle 11 si sposterà presso l’azienda Del Giudice per intervenire ad un incontro tra istituzioni e partenariato relativo allo stato di avanzamento delle Zes.
Alle 13, Provenzano si sposterà ad Agnone dove visiterà l’ospedale Caracciolo e, successivamente, si recherà alla Fonderia Marinelli per discutere di rilancio di aree montane insieme ad esponenti dem, imprenditori e cittadini. Al convegno interverranno Daniele Saia, Capogruppo centrosinistra in Comune; Serena di Nucci, Presidente GAL Alto Molise; Micaela Fanelli, Capogruppo PD Regione Molise; Michele Fina, Segretario PD Abruzzo.
Nel pomeriggio, alle16.30, appuntamento nella Sala convegni Hotel “Il Conte Max” di Capracotta per l’incontro istituzionale SNAI denominato “Riaprire la partita delle aree interne”. Relazioneranno Candido Paglione, sindaco di Capracotta; Alfredo Ricci, presidente Provincia di Isernia; Vittorino Facciolla, consigliere regionale e segretario PD Molise; Donato Toma, presidente della Regione Molise.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale 

Change privacy settings