Rapina alle Poste di Portocannone. Carabinieri alla ricerca di un uomo armato di pistola

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il malvivente ha minacciato il direttore, intimandogli di consegnare il denaro in cassa, circa duemila euro. Al momento del colpo nell’ufficio postale c’erano dei clienti. Indagini coordinate dai carabinieri. Istituiti posti di blocco sulle principali strade del Molise


CAMPOBASSO. E’ entrato nell’ufficio postale di Portocannone e ha minacciato con una pistola il direttore, intimandogli di consegnare il denaro contenuuto nelle casse. La rapina, l’ennesima in Molise, è avvenuta questa mattina, intorno alle 12.30. Al momento dell’irruzione, oltre all’impiegato, c’erano due clienti che stavano facendo delle operazioni allo sportello.

Il rapinatore, che dalla prima ricostruzione indossava un cappellino e degli occhiali da sole, ha afferrato il bottino, circa duemila euro, ed è fuggito a piedi, dileguandosi nelle vie del paese, forse atteso da un complice in macchina.

Sul posto sono arrivati i Carabinieri di Campomarino, che hanno avviato le indagini e stanno raccogliendo le prime testimonianze. All'esame degli investigatori anche le immagini registrate dalla telecamera di videosorveglianza situata all'esterno dell'ufficio postale, puntat sul Postamat. Posti di blocco sono stati istituiti sulle principali strade della zona.