HomeNotizieCRONACAIsernia, picchiava il figlio disabile: nei guai padre violento

Isernia, picchiava il figlio disabile: nei guai padre violento

Il 67enne è stato denunciato dalla Squadra Mobile a seguito di una complessa e delicata indagine


ISERNIA. Maltrattamenti in famiglia: pesante l’accusa che la Squadra Mobile di Isernia ha formulato nei confronti di un 67enne di Isernia. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, l’uomo avrebbe più volte aggredito il figlio disabile di 18 anni. Una storia drammatica quella portata alla luce dai poliziotti a seguito di un’indagine complessa ed estremamente delicata.

Tutto è cominciato quando, il mese scorso, la polizia ha notato il ragazzo mentre camminava per le strade del centro in evidente stato confusionale.
Per questo gli agenti hanno deciso di capire cosa si nascondeva dietro quel comportamento.

La Squadra Mobile ha così avviato le indagini del caso che fin da subito hanno evidenziato uno stato di degrado familiare. Non solo. Attraverso le dichiarazioni di numerosi testimoni, in particolar modo dei docenti dell’istituto scolastico frequentato dal giovane, è stato possibile accertare le violenze subite dal 18enne. Fondamentale in tal senso è stato anche l’esame della documentazione sanitaria.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Teatro a 1000 metri, il Rudens di Plauto in scena

Teatro a Mille metri, pubblico e consensi al ‘Sannitico’ di Pietrabbondante:...

Ospiti del sindaco Antonio Di Pasquo per la serata conclusiva con la commedia plautina 'Rudens' il Presidente Donato Toma e l'assessore Vincenzo Cotugno PIETRABBONDANTE. Si...